Questura di Brescia

  • Via Botticelli n.2 - 25124 BRESCIA ( Dove siamo)
  • telefono: 03037441
  • email: Consultare "Orari e uffici"

Riconosciuto dalla cassetta degli attrezzi che aveva sottratto

CONDIVIDI

Arrestato dagli agenti della Volante

Nel pomeriggio di martedì, alle ore 17.10 circa, una Volante dell'U.P.G.S.P., impegnata nel regolare servizio di controllo del territorio, è stata inviata dalla Sala Radio in via Montebello a seguito della segnalazione di un cittadino che riferiva di aver individuato l'autore del furto di cui era stato vittima la notte precedente.

Il richiedente, un cittadino bresciano del 1973, era stato infatti in Questura la mattina stessa per denunciare l'avvenuta intrusione di ignoti negli uffici della sua azienda, ubicata in via Orzinuovi, a seguito della quale aveva subito il furto di una cassaforte contenente 25.000,00 euro, ticket restaurant per un valore pari a euro 1.500,00, un computer portatile, attrezzatura diversa (tra cui una cassetta rossa degli attrezzi) ed un furgone Renault Traffic.

Il mezzo, dotato di localizzatore satellitare, era stato comunque rinvenuto dagli agenti della Volante, nella mattinata stessa, e quindi restituitogli.

Dai tabulati del localizzatore satellitare inoltre risultava che il mezzo, prima di essere rintracciato dagli agenti, aveva sostato per una ventina di minuti in via Tartaglia, sicchè la vittima, dopo aver sporto denuncia, nello stesso pomeriggio di ieri si è portato su quella via al fine di notare elementi utili ai fini investigativi.

E così è stato. Appostatosi l'uomo ha notata la presenza di un soggetto che, chiavi alla mano, apriva la porta basculante di un garage e vi entrava. A colpire la sua attenzione una cassetta degli attrezzi rossa, simile a quella sottratta nel corso della notte precedente dagli uffici della sua azienda.

Chiamato nuovamente il 113 è stato quindi raggiunto prontamente dagli agenti i quali, fermato l'individuo sospetto, hanno proceduto alla sua perquisizione.

Bresciano del 1979, C.M., è stato trovato in possesso di dieci involucri termosaldati contenenti sostanza stupefacente tipo cocaina, in un quantitativo di circa 4.24 grammi complessivi. Nel suo portafoglio sono stati rinvenuti inoltre € 1.445 suddivisi in banconote di piccolo taglio ritenuti provento di attività illecita e pertanto sequestrati.

La perquisizione estesa al garage in via Tartaglia e al suo domicilio ha consentito inoltre il rinvenimento di tutto quanto elencato in sede di denuncia dalla vittima del furto, tra cui anche la cassetta degli attrezzi rossa con all'interno €2.670. Unitamente a ciò sono stati rinvenuti inoltre circa 145 gr. di sostanza da taglio, due taglierini, un coltello a doppia lama, due coltelli a serramanico, tre bilancine di precisione, una bilancina digitale, un telefono cellulare nuovo, un orologio da polso con cartellino del prezzo ancora attaccato e del valore di €247.

L'uomo, con precedenti di polizia e disoccupato, è stato pertanto condotto in Questura e tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e per ricettazione.


03/08/2012

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/06/2024 08:46:52