Questura di Brescia

  • Via Botticelli n.2 - 25124 BRESCIA ( Dove siamo)
  • telefono: 03037441
  • email: Consultare "Orari e uffici"

La Polizia di Stato fa rete per entrare in rete con le nuove generazioni

CONDIVIDI
La Polizia di Stato fa rete per entrare in rete con le nuove generazioni

La sinergia tra la Polizia di Stato e Ufficio Territoriale Scolastico si traduce in un impegno profondo e visionario: creare connessioni con le nuove generazioni.

La progettualità punta a coinvolgere giovani studenti delle scuole di primo e di secondo grado nonché universitari, dando vita a un percorso ricco di contenuti. Il focus è la consapevolezza delle sfide e delle opportunità nel mondo online.

Il progetto Coltiv@rete, ideato dal Sovrintendente Domenico Geracitano, si inserisce nell’ambito di un programma più ampio della Polizia di Stato, mirato a educare i giovani sul corretto utilizzo di Internet e sensibilizzando gli stessi sulle insidie presenti nel web.

Dal corrente anno scolastico il progetto assume una forma più concreta e diffusa: difatti, sono previsti incontri sul territorio, anche attraverso una versione in streaming a cui possono accedere tutti gli istituti scolastici della provincia, al fine di rendere più capillare l’azione informativa sulla materia.

La fattiva collaborazione tra la Questura di Brescia e l'Ufficio Territoriale Scolastico, otre che sul tema del cyberbullismo, si estende anche verso altre questioni di grande attualità, quale quella della violenza di genere.

Ed in tale contesto, nell’ambito della campagna “Questo non è amore. Difendiamoci dalla Violenza” è stato elaborato un progetto formativo per promuovere nelle scuole bresciane la problematiica, cercando di coinvolgere gli studenti in modo attivo e responsabile.

Inoltre, è stata lanciata l'iniziativa 'La Forza delle Parole', un concorso creativo rivolto agli studenti, per sensibilizzare contro la violenza di genere. I vincitori della passata edizione verranno premiati durante la Giornata Mondiale contro la Violenza di Genere, il prossimo 25 novembre.

L’impegno della Polizia di Stato in questo progetto non solo simboleggia un passo fondamentale nella comprensione di un tema complesso, ma anche un pilastro solido su cui le giovani generazioni possono contare nella lotta contro il disagio giovanile. L’iniziativa sottolinea la determinazione della Polizia di Stato di rendersi parte attiva nell’azione di educazione e sostegno dei giovani. In tale contesto, la collaborazione tra le istituzioni e le nuove generazioni si rivela un tassello essenziale per offrire opportunità, risorse e supporto.


24/10/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/07/2024 04:16:02