Questura di Brescia

  • Via Botticelli n.2 - 25124 BRESCIA ( Dove siamo)
  • telefono: 03037441
  • email: Consultare "Orari e uffici"

Pakistano minaccia di divulgare foto compromettenti. Arrestato dalla Polizia di Stato.

CONDIVIDI
Pakistano minaccia di divulgare foto compromettenti. Arrestato dalla Polizia di Stato.

Un 36 enne pakistano è stato arrestato dalla Polizia di Stato con l’accusa di estorsione per aver chiesto soldi, tramite whatsapp, ad un giovane di 22 anni.

I fatti risalgono al 2 dicembre, quando il 36enne ha minacciato la vittima di diffondere ai suoi familiari delle fotografie private in suo possesso, chiedendo, in cambio, 700€ per non divulgare il materiale fotografico.

A quel punto, però, il giovane, che non conosceva il suo estorsore, si è rivolto agli Agenti della Squadra Mobile, che hanno subito avviato le indagini e, immediatamente, hanno effettuato delle verifiche in base alle indicazioni fornite dal denunciante, riuscendo ad accertare la veridicità della minaccia estorsiva e ad identificare il probabile autore del reato.

Per far uscire allo scoperto il ricattatore, i poliziotti della Squadra Mobile hanno organizzato una consegna controllata del denaro.

Nel pomeriggio di ieri, il ricattatore ha dato appuntamento alla vittima nei pressi della Stazione ferroviaria, finalizzato allo scambio del denaro in cambio della cancellazione delle foto in suo possesso.

Al momento della consegna, però, sono comparsi gli Agenti della Squadra Mobile, che hanno identificato e fermato l’uomo e, successivamente, lo hanno tratto in arresto per estorsione.


05/12/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

02/03/2021 03:35:57