Questura di Brescia

  • Via Botticelli n.2 - 25124 BRESCIA ( Dove siamo)
  • telefono: 03037441
  • email: Consultare "Orari e uffici"

Polizia di Stato: espulso un cittadino albanese

CONDIVIDI
Polizia di Stato: espulso un cittadino albanese

Nel pomeriggio di martedì 7 luglio, un cittadino albanese domiciliato in provincia di Brescia è stato espulso con accompagnamento alla frontiera di Bergamo Orio al Serio, a seguito dell’attività svolta dall’Ufficio Immigrazione della Questura di Brescia.

In particolare, nel settembre 2014, l’uomo fu arrestato in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, poiché a bordo della propria autovettura furono trovati occultati 20 panetti di eroina per un peso complessivo di oltre 10 kg, e successivamente condannato dal Tribunale di Bergamo a 8 anni e 2 mesi di reclusione.

Alla luce di ciò l’Ufficio Immigrazione della Questura di Brescia ha revocato la carta di soggiorno di cui lo stesso era titolare e successivamente ha dichiarato inammissibile una sua richiesta di aggiornamento del titolo di soggiorno presentata nel 2019.

Nel maggio 2020, dopo l’avvenuta scarcerazione per fine pena, l’Ufficio Immigrazione ha segnalato lo stato di clandestinità del soggetto al Prefetto di Brescia, che ha emesso un decreto di espulsione dal territorio nazionale.

Nella giornata di ieri, vista la riapertura delle frontiere albanesi, l’uomo è stato accompagnato dagli agenti della Questura alla frontiera di Bergamo per essere rimpatriato.


11/07/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/09/2020 01:53:23