Questura di Bolzano

  • Largo Giovanni Palatucci, 1 - Palatucci Platz, 1 - 39100 BOLZANO ( Dove siamo)
  • telefono: 0471.947.611
  • email: urp.quest.bz@pecps.poliziadistato.it

Affitti da €3.000 al mese: le inquiline si prostituivano

CONDIVIDI

Interviene la Polizia

Nella giornata di ieri personale della Squadra Mobile della Questura di Bolzano ha denunciato un cittadino italiano ma nato in Brasile, tale F.C.S. di 51 anni, in quanto ritenuto responsabile dello sfruttamento della prostituzione di almeno sei meretrici.

Lo sviluppo dell'attività investigativa ha permesso di accertare che il F.C.S. aveva stipulato un regolare contratto di locazione di un'abitazione sita in questa via Maso della Pieve e nella quale si esercitava il meretricio di cinque donne di origine brasiliana ed una colombiana.

Lo F.C.S. esigeva dalle professioniste, che si alternavano nell'abitazione, la somma di € 50 giornaliere, che le donne gli versavano regolarmente attraverso la modalità di pagamento denominata Post-pay.

Gli agenti hanno potuto calcolare che il F.C.S. abbia favorito e sfruttato l'esercizio della prostituzione all'interno dell'abitazione per circa 8 mesi, ottenendo pertanto la somma di circa € 24.000.


14/04/2010

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

27/11/2020 19:05:03