Questura di Biella

  • Via Sant`Eusebio 5/A - 13900 BIELLA ( Dove siamo)
  • telefono: Centr. 0153590411 Passaporti 599 Immigrazione 567
  • email: Uff. Gabinetto gab.quest.bi@pecps.poliziadistato.it Personale Questore questore.bi@poliziadistato.it

I consigli della Polizia Stradale sulle rotatorie

CONDIVIDI
1

I consigli della Polizia Stradale sulle rotatorie

Negli ultimi anni sono stati realizzati numerosi incroci a circolazione rotatoria in questa provincia. Se è vero che le rotonde consentono di gestire in maniera agevole un notevole volume di traffico in uno spazio ridotto, è pure vero che sono ancora causa di incidenti in quanto molti utenti della strada non mantengono un comportamento corretto nelle rotonde.

La metà degli incidenti, rilevati dalla Polizia di Stato e avvenuti nella città di Biella dall'inizio del 2010 ad oggi, sono causati dalla mancata precedenza nelle rotonde ( su 15 incidenti 7 sono avvenuti nelle rotatorie. Nel 2009 sei su ventidue e nel 2008 undici su ventiquattro).

Il Comandante delle Sezione Polizia Stradale di Biella sensibilizza, quindi, gli utenti della strada al rispetto di poche ma utilissime regole.

Il comportamento da adottare quando si entra in una rotonda corrisponde, in linea di massima, a quello che si deve tenere ad ogni altro incrocio quando il conducente non ha il diritto di precedenza: il conducente deve rallentare la marcia, accertarsi che non stia sopraggiungendo un altro veicolo ed essere sicuro che può immettersi nella rotonda senza intralciare il traffico. Nelle rotatorie alla francese, che, peraltro, sono quelle che ultimamente vengono costruite più frequentemente in tutta Italia e anche a Biella, ha la precedenza chi le percorre. E quindi la particolarità sta nel fatto che il diritto di precedenza è dei veicoli che hanno già impegnato la rotatoria.

Basta allora osservare queste semplici regole:

  1. quando ci si avvicina ad una rotonda ridurre la velocità e accertarsi che non provenga alcun veicolo. Ha la precedenza il veicolo che si trova già sulla rotonda,
  2. quando la via è libera introdursi nella rotonda possibilmente senza fermarsi,
  3. l'inserimento non deve essere segnalato, poiché non ha luogo un cambiamento di direzione,
  4. invece, deve essere segnalata l'uscita dalla rotonda, poiché ha luogo un cambiamento di direzione ( con svolta a destra da segnale con l'indicatore di direzione destro),
  5. quando si entra e esce dalla rotonda fare attenzione ai pedoni e accordare loro la precedenza sulle strisce pedonali.

In particole, poi, nelle rotonde a due corsie di scorrimento, è buona norma impegnare la corsia esterna (quella più ampia) nel caso in cui si debba poi svoltare a destra; viceversa è opportuno impegnare la corsia più interna ( quella più stretta) nel caso in cui si debba percorrere larga parte della rotatoria o si debba effettuare una inversione rispetto al senso di marcia in entrata, percorrendola tutta.


03/09/2010

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

03/03/2021 13:01:39