Questura di Bergamo

  • Via Noli n.26 - 24100 BERGAMO ( Dove siamo)
  • telefono: 035276111
  • fax: 035276777
  • email: urp.quest.bg@pecps.poliziadistato.it

Banda musicale della Polizia di Stato - "Grazie a nome di tutti".

CONDIVIDI
foto

Sabato 11 luglio 2020, in Piazza del Viminale, in occasione della fondazione del Corpo delle Guardie di P.S., alla presenza di numerose autorità tra le quali il Presidente del Consiglio Giuseppe CONTE, del Ministro dell’Interno Luciana LAMORGESE e del Capo della Polizia – Direttore Generale della pubblica Sicurezza Franco GABRIELLI, la Polizia di Stato, con la Banda Musicale, ha onorato la memoria dei concittadini deceduti nella pandemia di Covid 19 e ringraziato a nome di tutti il personale sanitario che con straordinaria dedizione ha condotto una battaglia senza pari.

Nell’occasione è stato rivolto un particolare riconoscimento alla città di Bergamo per la sua risposta all’emergenza sanitaria con figure professionali eccellenti e, tra il personale sanitario che è stato premiato per il prezioso contributo prestato alla popolazione, è stato conferito il titolo di poliziotto ad honorem anche alla Dott.ssa Enza ANEMOLO infermiera e case manager presso il San Donato Habilita di Osio Sotto (BG).

La Dott.ssa ANEMOLO è figlia di due poliziotti della Questura di Bergamo, Lodovica PELLICIOLI, tutt’ora in servizio e Matteo ANEMOLO poliziotto in quiescenza.

Nella terza fotografia /da sinistra a destra): Lodovica PELLICIOLI (mamma), Dott.ssa Enza ANEMOLO, Maurizio AURIEMMA (Questore della provincia di Bergamo), Matteo ANEMOLO (papà), Michele PATERNOSTER (Presidente Nazionale ANPS).

Sabato 11 luglio 2020, in Piazza del Viminale, in occasione della fondazione del Corpo delle Guardie di P.S., alla presenza di numerose autorità tra le quali il Presidente del Consiglio Giuseppe CONTE, del Ministro dell’Interno Luciana LAMORGESE e del Capo della Polizia – Direttore Generale della pubblica Sicurezza Franco GABRIELLI, la Polizia di Stato, con la Banda Musicale, ha onorato la memoria dei concittadini deceduti nella pandemia di Covid 19 e ringraziato a nome di tutti il personale sanitario che con straordinaria dedizione ha condotto una battaglia senza pari.

Nell’occasione è stato rivolto un particolare riconoscimento alla città di Bergamo per la sua risposta all’emergenza sanitaria con figure professionali eccellenti e, tra il personale sanitario che è stato premiato per il prezioso contributo prestato alla popolazione, è stato conferito il titolo di poliziotto ad honorem anche alla Dott.ssa Enza ANEMOLO infermiera e case manager presso il San Donato Habilita di Osio Sotto (BG).

La Dott.ssa ANEMOLO è figlia di due poliziotti della Questura di Bergamo, Lodovica PELLICIOLI, tutt’ora in servizio e Matteo ANEMOLO poliziotto in quiescenza.

Nella terza fotografia /da sinistra a destra): Lodovica PELLICIOLI (mamma), Dott.ssa Enza ANEMOLO, Maurizio AURIEMMA (Questore della provincia di Bergamo), Matteo ANEMOLO (papà), Michele PATERNOSTER (Presidente Nazionale ANPS).


13/07/2020

Gallerie

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

07/08/2020 00:01:27