Questura di Bergamo

  • Via Noli n.26 - 24100 BERGAMO ( Dove siamo)
  • telefono: 035276111
  • fax: 035276777
  • email: urp.quest.bg@pecps.poliziadistato.it

Protocollo d’Intesa per l’istituzione di sportelli per il rilascio dei passaporti presso le Comunità Montane della Valle Brembana, dei Laghi Bergamaschi e della Valle Seriana.

Passaporti

Nella mattinata odierna, presso la sala riunioni della Questura di Bergamo, è stato firmato il protocollo d’intesa tra la Questura di Bergamo, la Provincia di Bergamo e le Comunità Montane della Valle Brembana, dei Laghi Bergamaschi e della Valle Seriana per l’istituzione di sportelli per il rilascio dei passaporti preso le sedi delle tre comunità firmatarie site in Zogno, Clusone e Lovere.

A cura delle tre Comunità Montane firmatarie, presso le sedi di Zogno, Clusone e Lovere, verrà posto a disposizione della Polizia di Stato un apposito ufficio per ospitare le attività dello sportello passaporti che verrà attivato dalla Questura di Bergamo per consentire, in maniera decentrata rispetto agli uffici della Questura, la prenotazione e la consegna del passaporto.

La Questura di Bergamo provvederà all’attivazione di tre sotto-agende elettroniche, riservate agli abitanti delle tre comunità montane, che saranno individuabili nella pagina internet del passaporto on-line del sito istituzionale della Polizia di Stato, accessibile all’indirizzo https://www.passaportonline.poliziadistato.it/; in tal modo i cittadini residenti nei Comuni ricadenti nei territori di ciascuna delle citate Comunità Montane potranno prenotare e ritirare il proprio passaporto anche presso gli sportelli di Zogno, Lovere e Clusone.

Gli sportelli saranno aperti nei giorni feriali, con orario predefinito (8.30 – 13.00) secondo il seguente calendario: il primo mercoledì del mese a Zogno, il secondo a Lovere e il terzo a Clusone.

Fatte salve eventuali urgenze, il ritiro del passaporto potrà essere effettuato presso la Questura di Bergamo, nella settimana successiva alla presentazione della domanda, dall’interessato o da incaricati individuati dalle Comunità Montane (preventivamente accreditati dalla Questura), oppure il mese successivo presso i locali della Comunità Montana ove è stata depositata la richiesta.

Al ritiro del passaporto potrà provvedere, oltre al richiedente, altro soggetto incaricato, munito di apposita delega, oppure i messi dei comuni che, nel 2012, hanno aderito a tale particolare possibilità.

Il progetto partirà il 15 maggio a Zogno, per proseguire il 22 maggio a Lovere e il 29 maggio a Clusone.

Per quanto riguarda l’avvio della prenotazione online verrà data tempestiva notizia tramite gli organi di stampa e il sito istituzionale della Questura di Bergamo.


29/04/2019

18/10/2019 18:28:55