Questura di Belluno

  • Via Volontari della Libertà n.13 - 32100 BELLUNO ( Dove siamo)
  • telefono: 0437945511
  • fax: 0437945777
  • email: questore.bl@poliziadistato.it
  • facebook

SCHEDINE ALLOGGIATI - NUOVO MODULO DI RICHIESTA

schedine alloggiati

Trasmissione on-line

Il Decreto legge 4 ottobre 2018, n. 113, convertito dalla legge 1 dicembre 2018, n. 132, all'art. 19-bis ha chiarito che gli obblighi previsti nell'art. 109 TULPS, in tema di registrazione e comunicazione alla Questura competente delle generalità delle persone alloggiate nelle strutture ricettive, si applichino anche "con riguardo ai locatori o sublocatori che locano immobili o parti di essi con contratti di durata inferiore a trenta giorni".

A tale scopo è stata aggiornata la modulistica per gli utenti, scaricabile in alto a destra in formato pdf.

Ricordiamo che il "Progetto Alloggiati", avviato dalla Questura di Belluno nel marzo 2008, con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale (nr. 14 del 17.01.2013) del Decreto del Ministro dell'Interno 7 gennaio 2013, è diventato uno strumento obbligatorio per i gestori/titolari delle strutture ricettive per le registrazioni delle generalità delle persone alloggiate.

  • STRUTTURE RICETTIVE CONVENZIONALI/COMPLEMENTARI (alberghi, hotel, pensioni, b&b, campeggi, case per ferie, ecc.): i responsabili delle strutture strutture dovranno presentare la domanda utilizzando il "modulo richiesta" (scaricabile in alto a destra), allegando una copia del proprio documento d’identità, la licenza/autorizzazione amministrativa / SCIA o SUAP. della struttura;
  • LOCAZIONI TURISTICHE O PARTI DI ESSE (appartamenti, abitazioni): i proprietari delle strutture dovranno presentare la domanda utilizzando il "modulo locazioni turistiche", allegando una copia del proprio documento di identità ed il "Modulo Regione Veneto" (entrambi scaricabili in alto a destra) che preventivamente dovrà essere inviato alla Provincia di Belluno, all'indirizzo e-mail della Regione: turismo@pec.regione.veneto.it.

Le istanze possono essere consegnate personalmente alla Questura di Belluno o al Commissariato P.S. di Cortina d'Ampezzo, oppure inviate agli indirizzi di posta elettronica alloggiatiweb.bl@poliziadistato.it o posta elettronica certificata upgaip.quest.bl@pecps.poliziadistato.it .

I richiedenti riceveranno le credenziali d’accesso all’indirizzo e-mail indicato nella domanda.  Nell'attesa della ricezione di tali credenziali, le generalità degli ospiti andranno comunicati compilando il  "Modulo Comunicazione Alternativa" (scaricabile in alto a destra) che andrà inviato all'indirizzo di posta elettronica alloggiatiweb.bl@poliziadistato.it oppure al fax nr 0437945593 entro 24 ore dal loro arrivo per soggiorni superiori a 24 ore, oppure al loro arrivo per soggiorni inferiori a 24 ore.

Si rammenta che:

  1. Qualsiasi variazione societaria/proprietà della struttura ricettiva, oppure la cessazione dell'attività, deve essere comunicata alla Questura di Belluno;
  2. Qualsiasi impedimento, anche solo di natura tecnica, che non consenta la trasmissione dei dati con il sistema telematico, deve essere tempestivamente comunicato alla Questura di Belluno. In tale ipotesi, per la comunicazione di tali dati, si deve utilizzare il "Modulo Comunicazione Alternativa" inviandolo all'indirizzo di posta elettronica alloggiatiweb.bl@poliziadistato.it oppure al fax nr 0437945593 entro l’arco temporale sopra indicato;
  3. I gestori/titolari delle strutture ricettive sono tenuti alla cancellazione dei dati digitali trasmessi secondo la modalità telematica e alla distruzione della copia cartacea degli elenchi trasmessi con mail oppure fax, non appena ottenute le relative ricevute. Le stesse devono essere conservate per cinque anni. (stampate oppure salvate su un supporto magnetico)
  4. Per altre informazioni è possibile rivolgervi personalmente alla Questura di Belluno, al Commissariato P.S. di Cortina d'Ampezzo, oppure contattare:
  5.  Ufficio Provinciale Gestione Automatizzata Informazioni di Polizia Tel. 0437/945509 (dal lunedì al sabato dalle ore 09.00 alle ore 12.00);
  6.  Ufficio Relazioni con il Pubblico Tel. 0437/945531 (dal lunedì al sabato dalle ore 08.30 alle ore 13.30).

 


31/03/2012
(modificato il 19/04/2019)

20/09/2019 16:21:12