Questura di Barletta Andria Trani

  • Via della Indipendenza, 4 - 76123 ANDRIA ( Dove siamo)
  • telefono: 08831847111
  • email: Consultare "orari e uffici"

Il Questore

CONDIVIDI
Dott. Alfredo Fabbrocini

Dott. Alfredo Fabbrocini

Entrato in Polizia nel 1994, ha frequentato l’Accademia quadriennale per Commissari presso l’Istituto Superiore di Polizia di Roma.
Laureato in Giurisprudenza presso l’Università Federico II di Napoli, al termine del periodo di formazione il dr Alfredo Fabbrocini è stato assegnato nel 1998 al Reparto Prevenzione Crimine Calabria – dove ha diretto il distaccamento di Rosarno prima e di Siderno poi.
Nel 2002 trasferito alla Questura di Bari è stato assegnato alla locale Squadra mobile dove ha diretto la Sezione Antiscippo/Antirapina, la sezione Narcotici (2004) e la Sezione Omicidi (2006).  
Nel 2008 diventa il Dirigente della Squadra Mobile di Parma. 
Nel 2010 è assegnato al Servizio Centrale Operativo di Roma dove ricopre, all’interno della I Divisione, il ruolo di Funzionario responsabile della III Sezione e team leader del gruppo ricerca del latitante Giuseppe Pacilli.
Nel 2011 assume la Dirigenza della Squadra Mobile di Foggia. 
Nel 2013 ritorna al Servizio Centrale Operativo di Roma - I Divisione - in qualità di responsabile della II sezione assumendo la direzione delle indagini relative alla cattura di Matteo Messina Denaro. 
Sempre nello stesso anno riceve la promozione per Merito straordinario per gli esiti dell’operazione “Romanzo Criminale” che ha fatto luce sulla realtà della malavita organizzata di Manfredonia, ricostruendo quella lunga scia di sangue che ha attraversato nell’estate 2012 la città.
Nel 2016 diventa il Dirigente Squadra Mobile di Cagliari. 
Nel 2017 assume la Dirigenza della II Divisione del Servizio Centrale Operativo di Roma. 
Nel 2020 viene nominato Dirigente della Squadra Mobile di Napoli.
Nel 2024 è stato nominato Dirigente Superiore.
Nel corso della carriera è stato premiato con numerosi encomi solenni per i risultati ottenuti nel contrasto alla criminalità di stampo mafioso ed in particolare la cattura dei latitanti inseriti all’albo dei ricercati più pericolosi d’Italia: Giuseppe Pacilli, “Johnny lo Zingaro”, Raffaele Imperiale e Bruno Carbone.   
Dal 21 febbraio 2024 assume le funzioni di Questore della provincia di Barletta, Andria, Trani.


27/07/2021
(modificato il 26/02/2024)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/07/2024 04:58:14