Questura di di Bari

  • Via G. Palatucci Nr. 4 - 70100 BARI ( Dove siamo)
  • telefono: 0805291111
  • fax: 0805291154
  • email: dipps110.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Sportello virtuale: 1) Alloggiati WEB ; 2) Ca.R.G.O.S.

CONDIVIDI

“Alloggiati Web”.

In base all’art. 109 del T.U.L.P.S. (Testo Unico delle  Leggi di Pubblica Sicurezza approvato con R.D. del 18 giugno 1931, nr. 773, e successive modificazioni) gli esercenti delle strutture ricettive hanno l’obbligo della comunicazione giornaliera alla Questura dell’ arrivo delle persone alloggiate. Nel 2006 è stata avviata la gestione informatizzata dei dati delle persone alloggiate che consente ai gestori delle strutture ricettive la comunicazione di tali dati utilizzando un collegamento ad internet.

Le modifiche apportate all'art. 109 T.U.L.P.S dal D.L. 06/12/2011 e dal Decreto del Ministero dell'Interno del 7 gennaio 2013 (G.U. nr. 14 del 17 gennaio 2013), hanno disposto l'obbligo, a cura dei gestori delle strutture ricettive, di trasmettere le generalità delle persone alloggiate esclusivamente con mezzi informatici/telematici, avvalendosi di un apposito sistema, su rete internet,  denominato "Alloggiati Web".

"Anche i locatori e sublocatori che locano immobili o parti di essi con contratti di durata inferiore ai 30 giorni" sono tenuti ad avvalersi del servizio Alloggiati Web al pari delle strutture ricettive (art. 19-bis legge n.132 del 1 dicembre 2018).

Le Agenzie immobiliari che gestiscono affitti di appartamenti privati a fini turistici per periodi inferiori ai 30 gg. possono altresì registrarsi ed effettuare le comunicazioni per conto dei locatori.

La richiesta di accreditamento a questo sistema informatico potrà essere presentata dal titolare, dal gestore o dal legale rappresentante, o da un suo delegato, alla Questura di Bari, Divisione Polizia Amministrativa “Ufficio Alloggiati” o ai Commissariati di P.S. Sezionali  e Distaccati della provincia di Bari.

Per le modalità di invio delle richieste di accreditamento al portale e la modulistica consultare la sezione PROCEDURA più avanti.   

Le generalità delle persone alloggiate presso le strutture ricettive di cui all'art. 109 del TULPS, o gli immobili concessi in locazione, devono essere trasmesse telematicamente tramite il portale Alloggiatiweb a cura dei titolari o dei gestori delle strutture, entro 24 ore successive all'arrivo delle persone alloggiate; ovvero, per soggiorni inferiori alle 24 ore, entro 6 ore dall’arrivo, secondo quanto da ultimo disposto dal D.L. 53/2019 (L.77/2019) e dal relativo Decreto Ministeriale del 16/9/2021.

Al primo accesso al portale, il titolare o il gestore della struttura ricettiva/alberghiera o dell'Agenzia, collegandosi al sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it> "Accedi al Servizio", dovrà accreditarsi utilizzando "Nome Utente" (login) e "Password" nonché i Codici di Accesso rilasciati dall'Ufficio di Polizia presso il quale ha inoltrato la richiesta.

Quindi, il titolare o il gestore della struttura potrà inviare le schedine alloggiati accedendo al sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it> "Accedi al Servizio" > "Area di Lavoro".

Coloro che hanno già un certificato digitale ancora in corso di validità possono continuare a trasmettere i dati delle persone alloggiate con tale modalità fino alla scadenza del certificato.

Attenzione: prima della scadenza del certificato digitale il gestore deve effettuare autonomamente il passaggio all’accesso con i codici. 

Infatti coloro che hanno il certificato digitale scaduto dovranno necessariamente rivolgersi ai competenti Uffici di Polizia, ripresentando l’istanza, per ottenere i nuovi codici di accesso al portale.

Ulteriori informazioni sul servizio e le F.A.Q. possono essere consultate accedendo all’area SUPPORTO TECNICO del    portale  https://alloggiatiweb.poliziadistato.it.

Si fa presente che i Browser  consigliati per poter accedere al servizio “Alloggiati Web”  sono: Internet Explorer 9 e successivi , Mozilla FireFox 40,0 e successivi.

Si ricorda che detto servizio sostituisce, per i soli cittadini italiani, l’obbligo, da parte degli albergatori,  di comunicare le generalità delle persone alloggiate presso le loro strutture   mediante consegna, all’Autorità di P.S., delle schedine di notificazione alloggiati ( art. 109 T.U.L.P.S). 

ATTENZIONE

In caso impedimento di natura tecnica del portale che non consenta la trasmissione online dei dati delle persone alloggiate (ovvero in attesa del rilascio dei codici di accesso al portale), il gestore è tenuto a norma di legge, sempre osservando i termini previsti, ad effettuare la comunicazione dei dati delle persone alloggiate mediante posta elettronica certificata all’Ufficio di Polizia che gli ha rilasciato le credenziali.

I gestori indicando il proprio Cognome e Nome e Data di Nascita, e nel caso del nome della struttura, devono mandare i dati previsti con posta certificata. 

I dati delle persone alloggiate da comunicare sono: 

  • Cognome e Nome, Sesso, Data e Luogo di nascita, Cittadinanza, Tipo di Documento di identità, Numero e Luogo di rilascio del documento di identità;
  • Data di arrivo;
  • Numero di giorni di permanenza

I dati devono essere trasmessi in unico file nel testo della mail oppure con unico allegato in formato PDF e NON DOVRANNO ESSERE ALLEGATE FOTOGRAFIE DEI DOCUMENTI DI IDENTITA’.

Comunicazioni diverse nella forma, rispetto a quanto indicato, sono nulle. I gestori delle strutture ricettive sono tenuti sia alla cancellazione dei dati  digitali delle persone alloggiate  e sia alla distruzione delle eventuali copie cartacee,  non appena ottenuta la relativa ricevuta di avvenuto invio. La stessa dovrà essere conservata per 5 anni.

PROCEDURA di accreditamento al portale

Il cittadino interessato alla registrazione di una nuova struttura ricettiva, deve inviare tramite Posta Elettronica Certificata la richiesta di accreditamento al portale Alloggiati Web presso l’Ufficio della Polizia di Stato competente in relazione al luogo in cui è ubicato  l’immobile.

Di seguito i moduli di richiesta:

  • Modulo 1 : richiesta di abilitazione 
  • Modulo 2 : richiesta di disabilitazione.

Sui moduli è indicata la documentazione da allegare.

La richiesta con la documentazione allegata, IN UNICO FILE FORMATO PDF, deve essere inoltrata all’indirizzo pec dell’Ufficio di Polizia individuato IN BASE AL LUOGO DELLA STRUTTURA, come di seguito.

IMMOBILI UBICATI NEL COMUNE DI BARI:

  • Questura di Bari – Divisione P.A.S.: quartieri Madonnella – Murat – Picone

dipps110.00n0@pecps.poliziadistato.it 

Utenze telefoniche 080/5291070 – 080/5291060 (martedì,  mercoledì e giovedì dalle 9.00 alle 11.00 - si prega di non chiamare il Centralino della Questura ma di fare riferimento unicamente alle linee telefoniche dedicate)

 

  • Commissariato di P.S. “San Nicola”: quartieri Libertà – Marconi – San Girolamo – Fesca – San Nicola – San Paolo – Santo Spirito

dipps110.0300@pecps.poliziadistato.it 

Utenza telefonica 080/5786111

 

  • Commissariato di P.S. “Bari Nuova – Carrassi”: quartieri Poggiofranco – Carbonara – Ceglie del Campo – Loseto – Japigia- Torre a Mare – Carrassi San Pasquale.  

dipps110.0100@pecps.poliziadistato.it

Utenza telefonica 080/5498511

 

PER GLI IMMOBILI UBICATI IN TUTTI GLI ALTRI COMUNI:

  • Questura di Bari – Divisione P.A.S. dipps110.00n0@pecps.poliziadistato.it 

Utenze telefoniche 080/5291070 – 080/5291060  (martedì, mercoledì e giovedì dalle 9.00 alle 11.00 - si prega di non chiamare il Centralino della Questura ma di fare riferimento unicamente alle linee telefoniche dedicate)

Comuni di Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Binetto, Bitetto, Bitritto, Capurso, Casamassima, Cassano delle Murge, Cellamare, Conversano, Grumo Appula, Modugno, Mola di Bari, Noicattaro, Rutigliano, Sammichele di Bari, Sannicandro di Bari, Turi, Toritto, Triggiano e Valenzano.

 

  • Commissariato di P.S. di Bitonto: dipps110.5300@pecps.poliziadistato.it

Comuni di Bitonto, Giovinazzo, Molfetta, Palo del Colle

Utenza telefonica nr. 080/3715711 (martedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00)

  • Commissariato di P.S. di Corato: dipps110.5500@pecps.poliziadistato.it

                          Comuni di Corato, Ruvo di Puglia, Terlizzi;

                          Utenza telefonica nr. 080/8720211 (lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e il mercoledì dalle ore 15.30 alle ore 17.00);

  • Commissariato di P.S. di Gravina di Puglia: dipps110.5600@pecps.poliziadistato.it

                          Comuni di Gravina di Puglia, Altamura, Poggiorsini;

                          Utenza telefonica nr. 080/3260411 (lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e il martedì dalle ore 15.30 alle ore 17.00);

  • Commissariato di P.S. di Monopoli: dipps110.5800@pecps.poliziadistato.it

Comuni di Monopoli, Polignano, Alberobello , Locorotondo;

Utenza telefonica: 080/4182311

 

  •  Commissariato di P.S. di Putignano:dipps110.5900@pecps.poliziadistato.it

 Comuni di Putignano, Castellana Grotte, Gioia del Colle, Noci, Santeramo in Colle;

Utenza telefonica: 080/9720611

                                                          

RIFERIMENTI NORMATIVI

 

  • Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza: Norma fondamentale nell'ordinamento giuridico italiano per le materie relative alla pubblica sicurezza.
  • Regio Decreto 635 del 06/05/1940: Approvazione del regolamento per l'esecuzione del T.U.L.P.S.
  • Decreto Ministeriale 07/01/2013, e successive modificazioni (Decreto Ministeriale 16/9/2021) Disposizioni concernenti la comunicazione alla Questura dell'arrivo di persone alloggiate in strutture ricettive.
  • Decreto Legge del 4 ottobre 2018 nr.113 Convertito in Legge 1 dicembre 2018 nr.132 Obbligo di comunicare le generalità delle persone alloggiate  anche in relazione alle cosiddette locazioni brevi di durata inferiore ai 30 giorni.
  • Decreto Legge del 14 giugno 2019 n.53 convertito in Legge 8 agosto 2019 n.77.

 

 

 

 “Ca.R.G.O.S.

Car Renter Guardian Operation System”.

 

SOCIETA’ DI NOLEGGIO DEI VEICOLI SENZA CONDUCENTE

INFORMAZIONI GENERALI

 

Il D.L. 4 ottobre 2018 n.113, convertito con modificazioni dalla L. 1 dicembre 2018 n.132, ha introdotto per finalità di prevenzione del terrorismo, delle prescrizioni in materia di contratto di noleggio degli autoveicoli (materia regolamentata dal D.M. 29 ottobre 2021, pubblicato sulla G.U. del 26.11.2021 n.282).

Tale normativa ha introdotto l’obbligo per gli esercenti delle imprese di autonoleggio dei veicoli senza conducente di comunicare alla Questura della provincia dove ha sede legale l’esercizio, i dati identificativi riportati nel documento di identità esibito dalla persona che richiede il noleggio di un veicolo, esclusi i motoveicoli, di cui all’art. 54 del D.Lgs. 20 aprile 1992 n.285.

Per consentire la comunicazione dei dati identificativi della persona che richiede il noleggio di un autoveicolo è stata istituita la piattaforma informatica denominata Ca.R.G.O.S., fruibile su rete internet all’indirizzo https://cargos.poliziadistato.it

Gli esercenti chiedono alla Questura ove ha sede legale l’impresa le credenziali di accesso a tale piattaforma per comunicare on line ed in tempo reale i dati identificativi di coloro che prendono a noleggio il veicolo.

Le società esercenti hanno l’obbligo di comunicare le generalità delle persone che richiedono il noleggio dei veicoli contestualmente alla stipula del contratto di noleggio e comunque prima della consegna del veicolo.

Le società di noleggio con più agenzie sul territorio nazionale si occuperanno della trasmissione per conto delle proprie sedi secondarie, agenzie locali, filiali e/o altre strutture collegate, utilizzando credenziali univoche e gestendo centralmente i dati relativi alle proprie agenzie.

Pertanto gli esercenti chiedono alla Questura dove ha sede legale l’impresa le credenziali di accesso alla piattaforma anche per conto delle proprie sedi secondarie o filiali presenti sul territorio nazionale, indicando i dati identificativi del titolare e dei propri dipendenti che intendono abilitare.

Per le modalità di invio delle richieste di accreditamento al portale e la modulistica consultare la sezione PROCEDURA più avanti.  

Sulla home page del portale Ca.R.G.O.S, all’indirizzo https://cargos.poliziadistato.it è disponibile la manualistica completa con le istruzioni per l’accesso e l’utilizzo dei servizi.

 

 

ATTENZIONE

 

Le credenziali di accesso alla piattaforma informatica Ca.R.G.O.S. non sono cedibili a terzi e devono essere utilizzate personalmente dagli esercenti, ovvero dai soggetti da loro incaricati, espressamente identificati, che operano sotto la loro autorità, secondo le pertinenti istruzioni all’uopo impartite.

L’esercente conserva la ricevuta digitale della comunicazione effettuata alla Questura secondo le modalità stabilite nel paragrafo 4.3 dell’Allegato A) del Decreto del Ministro dell’Interno del 29.10.2021.

Qualsiasi impedimento, anche solo di natura tecnica, che non consenta la trasmissione dei dati identificativi dei soggetti che richiedono il noleggio di autoveicoli attraverso la piattaforma Ca.R.G.O.S. deve essere tempestivamente comunicato alla Questura territorialmente competente.

In tale caso la comunicazione dei dati identificativi è effettuata tramite posta elettronica certificata all’Ufficio di Polizia che ha rilasciato le credenziali di accesso al portale, previa conservazione della ricevuta dell’avvenuta spedizione e ricevimento.

Gli esercenti sono tenuti alla cancellazione dei dati identificativi digitali trasmessi attraverso la piattaforma Ca.R.G.O.S. ed alla distruzione della copia cartacea dei dati trasmessi non appena ottenute le relative ricevute.

Sono esclusi dall’obbligo di comunicazione i contratti di noleggio di autoveicoli per servizi di mobilità condivisa e il car sharing.

 

PROCEDURA di accreditamento al portale

 

L’esercente impresa autonoleggio, deve inviare la richiesta di accreditamento al portale Ca.R.GOS presso l’Ufficio della Polizia di Stato competente in relazione al luogo ove ha sede legale l’impresa.

 

Di seguito il modulo di richiesta:

 

Modulo richiesta di abilitazione

 

 

Sul modulo è indicata la documentazione da allegare.

 

La richiesta con la documentazione allegata, IN UNICO FILE FORMATO PDF, deve essere inoltrata all’indirizzo pec dell’Ufficio di Polizia individuato IN BASE ALLA SEDE LEGALE DELLA SOCIETA’ DI AUTONOLEGGIO, come di seguito.

 

SEDE LEGALE UBICATA NEL COMUNE DI BARI:

 

dipps110.00n0@pecps.poliziadistato.it

Utenze telefoniche 080/5291070 – 080/5291060 (martedì,  mercoledì e giovedì dalle 9.00 alle 11.00 - si prega di non chiamare il Centralino della Questura ma di fare riferimento unicamente alle linee telefoniche dedicate)

 

  • Commissariato di P.S. “San Nicola”: quartieri Libertà – Marconi – San Girolamo – Fesca – San Nicola – San Paolo – Santo Spirito.

dipps110.0300@pecps.poliziadistato.it

Utenza telefonica 080/5786111

 

  • Commissariato di P.S. “Bari Nuova – Carrassi”: quartieri Poggiofranco – Carbonara – Ceglie del Campo – Loseto – Japigia- Torre a Mare – Carrassi San Pasquale

dipps110.0100@pecps.poliziadistato.it

Utenza telefonica 080/5498511

 

 

SEDE LEGALE UBICATA IN TUTTI GLI ALTRI COMUNI INOLTRARE LE ISTANZE COME SEGUE:

 

  • Questura di Bari – Divisione P.A.S.

dipps110.00n0@pecps.poliziadistato.it

Utenze telefoniche 080/5291070 – 080/5291060  (martedì, mercoledì e giovedì dalle 9.00 alle 11.00 - si prega di non chiamare il Centralino della Questura ma di fare riferimento unicamente alle linee telefoniche dedicate)

 

Comuni di Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Binetto, Bitetto, Bitritto, Capurso, Casamassima, Cassano delle Murge, Cellamare, Conversano, Grumo Appula, Modugno, Mola di Bari, Noicattaro, Rutigliano, Sammichele di Bari, Sannicandro di Bari Turi, Toritto, Triggiano e Valenzano.

 

  • Commissariato di P.S. di Bitonto:

dipps110.5300@pecps.poliziadistato.it

Comuni di Bitonto, Giovinazzo, Molfetta, Palo del Colle;

Utenza telefonica nr. 080/3715711 (martedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00)

 

  • Commissariato di P.S. di Corato:

dipps110.5500@pecps.poliziadistato.it

Comuni di Corato, Ruvo di Puglia, Terlizzi;

 Utenza telefonica nr. 080/8720211 (lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e il mercoledì dalle 15.30 alle 17.00)

 

  • Commissariato di P.S. di Gravina di Puglia:

dipps110.5600@pecps.poliziadistato.it

Comuni di Gravina, Altamura, Poggiorsini;

Utenza telefonica: 080/3260411 (lunedì, martedì giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e il martedì dalle 15.30 alle 17.30)

 

  • Commissariato di P.S. di Monopoli:

dipps110.5800@pecps.poliziadistato.it

Comuni di Monopoli, Polignano, Alberobello , Locorotondo

Utenza telefonica: 080/4182311

 

  • Commissariato di P.S. di Putignano:

dipps110.5900@pecps.poliziadistato.it

 Comuni di Putignano, Castellana Grotte, Gioia del Colle, Noci, Santeramo in Colle;

Utenza telefonica: 080/9720611

          

 

RIFERIMENTI NORMATIVI

 

  • Decreto Legge del 4 ottobre 2018 nr.113 Convertito in Legge 1 dicembre 2018 nr.132
  • D.M. 29 ottobre 2021, pubblicato sulla G.U. del 26.11.2021 n.282

 

 

                                                           

 


08/02/2019
(modificato il 14/06/2023)

22/02/2024 08:51:25