Questura di Asti

Intitolata la nuova “Area Benessere” della Questura alla memoria dell’Agente Fiorentino Manganiello e inaugurazione dei nuovi locali del Gabinetto Provinciale Polizia Scientifica

CONDIVIDI
Intitolata la nuova “Area Benessere” della Questura alla memoria dell’Agente Fiorentino Manganiello e inaugurazione dei nuovi locali del Gabinetto Provinciale Polizia Scientifica

Nella mattina odierna si è tenuta la cerimonia di intitolazione della nuova “Area Benessere” della Questura di Asti alla memoria dell’Agente Fiorentino Manganiello, vittima del dovere, il cui decesso avvenne il 15 novembre 1983 a seguito di una rapina a mano armata nell’Ufficio delle Poste di corso Dante.

Per l’occasione sono stati inaugurati anche i nuovi uffici del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica.

Oltre al Prefetto di Asti, alle Autorità cittadine,  ai Questori di altre Province e ai Dirigenti di Uffici di Specialità della Regione Piemonte, erano presenti il Dirigente Generale della Polizia di Stato, Antonio Borrelli, in rappresentanza del Capo della Polizia – Direttore Generale della P.S., il Direttore del Servizio di Polizia Scientifica Luigi Rinella e Ivano Gabrielli, Direttore Reggente del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni.

La cerimonia è iniziata con la deposizione della Corona al Monumento ai Caduti della Polizia di Stato situato nel cortile interno della Questura, poi, dopo gli indirizzi di saluto, il Questore di Asti, Sebastiano Salvo e il Dirigente Generale della Polizia di Stato, Antonio Borrelli, hanno consegnato il decreto di intitolazione della nuova “Area Benessere” a firma del Signor Capo della Polizia alla signora Marinella Lepre, vedova di Fiorentino Manganiello.

La cerimonia è proseguita con la scopertura della targa di intitolazione dell’anzidetta “Area” cui è stata impartita la benedizione del Vescovo di Asti Monsignor Marco Prastaro, affiancato dal cappellano della Questura.

A seguire c’è stato il taglio del nastro per l’inaugurazione dei nuovi Uffici della Polizia Scientifica con benedizione del Vescovo e visita dei locali.


16/06/2022

24/04/2024 05:07:55