Questura di Asti

  • Corso XXV Aprile n.19 - 14100 ASTI ( Dove siamo)
  • telefono: 0141418111

ASTI. TENTA DI SCAPPARE ALL’ ALT INTIMATO DALLA POLIZIA DI STATO

CONDIVIDI
ASTI. TENTA DI SCAPPARE ALL’ ALT INTIMATO DALLA POLIZIA DI STATO

Ieri sera alle ore 23,30 una pattuglia della Polizia di Stato – Polizia Stradale di Asti in questo corso Alessandria, nell’ambito delle attività di controllo del territorio finalizzate all’osservanza delle prescrizioni imposte per contenere la diffusione del contagio da nuovo coronavirus Covid-19, intimava l'alt ad un veicolo Fiat 600 diretto fuori città. Il conducente dapprima sembrava ottemperare all’alt, ma giunto in prossimità della pattuglia, iniziava una fuga a forte velocità.

 

La pattuglia della Polstrada iniziava quindi un inseguimento che terminava poco dopo in località Quarto Inferiore in quanto il veicolo andava a sbattere contro una cancellata con conseguente rottura anche delle tubature del gas, e successivo intervento di Vigili del Fuoco.

 

Prestati i primi soccorsi al conducente, anche a mezzo di un’ambulanza del servizio 118 giunta sul posto, l’uomo veniva trasportato al Pronto Soccorso per la medicazione delle lievi ferite riportate nel sinistro stradale. Nel corso del controllo emergeva il fondato sospetto che l’uomo avesse assunto alcolici prima di mettersi alla guida, e pertanto venivano effettuati anche i prescritti prelievi volti ad accertare o escludere alterazioni da sostanze stupefacenti o alcoliche.

 

Il giovane astigiano di 22 anni che era alla guida della macchina, con a carico alcuni precedenti di polizia, al termine delle cure e degli accertamenti veniva denunciato in stato di libertà per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza (per un tasso alcolemico insolitamente elevato), e sanzionato ai sensi del Codice della Strada per velocità pericolosa, mancato uso della cintura, mancato arresto all'alt, mancanza di patente al seguito e danneggiamento di manufatti.

 

Infine, l’uomo è stato sanzionato ai sensi dell’art. 4 comma 1 del D.L. 25 marzo 2020 nr. 19 poiché, senza alcun giustificato motivo, aveva violato le misure di contenimento relative alla circolazione delle persone per l’emergenza sanitaria da Coronavirus Covid-19 in corso.

 

Asti, lì 27 marzo 2020


27/03/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

26/10/2021 00:54:26