Questura di Asti

  • Corso XXV Aprile n.19 - 14100 ASTI ( Dove siamo)
  • telefono: 0141418111
  • fax: 0141418677
  • email: gab.quest.at@pecps.poliziadistato.it

OPERAZIONE CONGIUNTA DELLA POLIZIA DI STATO E DELL'ARMA DEI CARABINIERI: ARRESTATI I QUATTRO AUTORI DELLE RAPINE AVVENUTE LO SCORSO SETTEMBRE AD ASTI.

CONDIVIDI
OPERAZIONE CONGIUNTA DELLA POLIZIA DI STATO E DELL'ARMA DEI CARABINIERI: ARRESTATI I QUATTRO AUTORI DELLE RAPINE AVVENUTE LO SCORSO SETTEMBRE AD ASTI.

 

La Squadra Mobile della Questura di Asti e il Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Asti, con la collaborazione con la Tenenza Carabinieri di Nichelino (TO) e con la Compagnia CC di Barletta (BA), hanno arrestato, su ordine di Custodia Cautelare dell’Autorità Giudiziaria, 4 persone gravemente indiziate di due #rapine, ad altrettanti esercizi commerciali, commesse lo scorso settembre.

 

Gli arrestati sono: un 46 enne originario di Torino, domiciliato a Nichelino (TO); due 19enni, entrambi di Barletta (BA), uno dei quali era stato arrestato in flagranza l’11 settembre scorso dalla Squadra Volanti della Questura di Asti; mentre il quarto soggetto è un uomo sottoposto a programma di protezione in quanto collaboratore di giustizia.

 

Stando a quanto appurato nel corso delle #indagini, condotte in tempi record dagli investigatori delle Forze di Polizia, i due barlettani partivano dalla Puglia per compiere rapine nell’astigiano, grazie all’appoggio del citato collaboratore di giustizia, residente da qualche tempo ad Asti, che fungeva da basista della banda.

 

LE RAPINE

Entrambe erano accadute ad inizio settembre, a distanza di qualche giorno l’una dall’altra: prima ad una Farmacia a Palucco dove in due, travisati, erano entrati e, revolver alla mano, si erano portati via l’incasso della mattinata, circa 1500 euro.

 

La seconda è avvenuta qualche giorno dopo ad un supermercato in via Baracca, dove ad agire erano stati in tre e si erano portati via la cassa contenente 2 mila euro. Durante la fuga a piedi uno di loro, uno dei due 19enni pugliesi, era stato arrestato dalla Polizia mentre gli altri due erano riusciti a dileguarsi, lasciando, tuttavia, lungo il tragitto parte del bottino ed alcuni indumenti utilizzati durante la rapina.


13/12/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

30/03/2020 21:17:15