Questura di Asti

  • Corso XXV Aprile n.19 - 14100 ASTI ( Dove siamo)
  • telefono: 0141418111

DA ANNI MALTRATTAVA LA MOGLIE: LA POLIZIA DI STATO ALLONTANA UN UOMO DALLA CASA FAMILIARE

CONDIVIDI
La Squadra Mobile della Questura di Asti ha dato esecuzione al provvedimento di carcerazione nei confronti di un 48enne pregiudicato campano,

Nel pomeriggio di ieri, personale della Polizia di Stato – Squadra Mobile, Sezione reati contro la persona, ha dato esecuzione alla Misura cautelare personale dell’allontanamento dalla casa familiare con il divieto di avvicinamento resa dal Tribunale di Asti – Ufficio GIP, lo scorso 16 giugno, nei confronti di un 56enne di origine marocchine.

Come emerso a seguito di scrupolose indagini che hanno avuto inizio con la segnalazione da parte della moglie, l’uomo da molti anni maltrattava la donna, con quotidiane violenze, vessazioni ed umiliazioni.

Dall’attività di polizia è emerso uno spaccato di vita familiare fatto di continui soprusi e prepotenze verso la consorte: l’uomo da anni la teneva soggiogata, sottoponendola a privazioni e soprusi.

I gravi fatti si ripetevano con regolarità, tra le mura domestiche, e la donna li subiva da tempo, ma non aveva mai presentato denuncia per timore di ritorsioni da parte dell’uomo.

Per il 56enne, dopo anni di maltrattamenti e violenze fisiche e psicologiche nei confronti della moglie, stante la gravità dei fatti, il Tribunale di Asti ha disposto, per i reati di maltrattamenti e lesioni aggravate, non solo l’allontanamento dalla casa familiare, ma anche il divieto per l’uomo di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla moglie, con la quale non può avere più alcun tipo di contatto.                


19/06/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/10/2021 19:31:27