Questura di Asti

  • Corso XXV Aprile n.19 - 14100 ASTI ( Dove siamo)
  • telefono: 0141418111
  • fax: 0141418677
  • email: gab.quest.at@pecps.poliziadistato.it

LA POLIZIA DI STATO INDAGA UN UOMO RESIDENTE AD ASTI PER PORTO ABUSIVO DI ARMI E OGGETTI ATTI AD OFFENDERE

Reparto prevenzione Crimine

La Polizia di Stato – Squadra Volanti della Questura di Asti, coadiuvata dagli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, nel pomeriggio di ieri 7 giugno, ha fermato e, successivamente indagato, un 40enne di origine pugliese, residente ad Asti, trovato in possesso di armi e oggetti atti ad offendere.

 

     In particolare, nell’ambito delle attività di controllo del territorio, gli agenti procedevano al fermo su strada di un’autovettura con a bordo il 40enne.

 

     Durante l’attività, l’attenzione degli operatori veniva attratta da un arnese all’interno del vano portaoggetti dell’autovettura, che si rivelava essere uno sfollagente telescopico, il cui possesso non veniva giustificato in alcun modo dall’uomo. Gli agenti, pertanto, procedevano alla perquisizione personale dell’automobilista, estendendola al veicolo. All’esito delle attività di perquisizione, veniva rinvenuto anche un coltello a serramanico di lunghezza complessiva di 22 cm. Anche in tal caso, il 40enne non forniva alcuna plausibile giustificazione.

 

     Entrambi gli oggetti rinvenuti venivano sottoposti a sequestro e l’uomo, con precedenti di polizia, veniva indagato per porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere.

 

     Nel corso dell’attività sul territorio, le Volanti e gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine controllavano anche 3 esercizi pubblici in Asti e provincia, senza rilevare infrazioni.


08/06/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/09/2019 16:44:46