Questura di Asti

La Squadra Mobile ha arrestato 3 persone per furto di rame

CONDIVIDI

Grande intuito e proficua attività investigativa hanno permesso di arrestare in flagranza di reato 3 cittadini romeni per furto di cospicua quantità di rame all'interno di uno stabilimento in disuso.

Alle ore 23.00 circa del 9 ottobre 2013, un Sovrintendente della locale Squadra Mobile, libero dal servizio, notava un'autovettura Hynday Matrix di colore rosso in questo Corso Pietro Chiesa, nei pressi della ditta Way-Assauto, con a bordo tre persone. Il mezzo era già stato segnalato, nei giorni precedenti, con tre persone sospette bordo, in almeno due occasioni, all'interno del posteggio della predetta azienda. Veniva quindi impiegata una pattuglia in borghese della locale Squadra Mobile che giungeva immediatamente sul posto, che notava l'auto entrare nel posteggio dall'ingresso di Corso Pietro Chiesa ed usciva da Via Lamarmora, ripeteva il giro dell'isolato e del posteggio utilizzando i medesimi varchi e, poco dopo, alle successive ore 23.40 circa, veniva individuata parcheggiata in Corso Pietro Chiesa senza alcuno a bordo. Gli operatori si ponevano quindi alla ricerca dell'eventuale accesso utilizzato dai tre soggetti per entrare nella ditta predisponendo un servizio di osservazione e, alle successive ore 04.10 circa, notavano giungere un uomo, che saliva sul mezzo e lo conduceva nel posteggio. Sul posto venivano notati gli altri due individui che si passavano di mano alcuni oggetti, caricandoli a bordo dell'auto e allontanandosi. Dopo aver costantemente seguito l'auto senza mai averla persa di vista, gli investigatori fermavano il veicolo in questo corso Einaudi e procedevano a perquisizione personale degli occupanti e del mezzo riscontrando la presenza nel vano bagagliaio di nr. 26 bobine di filo di rame privo di guaina, nr.4 matasse di cavo di rame guainato nero del diametro di 3 cm circa, della lunghezza approssimativa di 4m, nr. 1 matassa dello stesso cavo di rame della lunghezza di circa 8m. Nella parte posteriore dell'abitacolo, ai piedi del passeggero, vi sono nr.3 rotoli di cavo di rame guainato nero del diametro di circa 3cm, nr.8 tubi di rame avvolti in cartone del diametro di circa 10cm. I tre, stante la flagranza del reato, venivano tratti in arresto ed associati presso la Casa Circondariale di Quarto d'Asti.
10/10/2013

Gallerie

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/04/2024 05:00:21