Questura di Ascoli Piceno

  • Viale della Repubblica n.8 - 63100 ASCOLI PICENO ( Dove siamo)
  • telefono: 0736355111
  • email: gab.quest.ap@pecps.poliziadistato.it

Questo non è Amore: Ascoli Piceno, Polizia di Stato al Liceo Artistico "O. Licini"

CONDIVIDI
Questo non è amore

25 novembre 2021: Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne. Polizia di Stato al Liceo Artistico “O. Licini” di Ascoli Piceno.

Continua l’attività di prevenzione della Polizia di Stato di Ascoli Piceno in occasione della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”, con la campagna di sensibilizzazione permanente” “QUESTO NON E’ AMORE”.

Un progetto, ideato e promosso dalla Direzione Centrale Anticrimine del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, con l'obiettivo di superare gli stereotipi e i pregiudizi per diffondere una nuova cultura di genere e aiutare le vittime di violenza a vincere la paura, rompendo la fitta rete di isolamento e vergona.

L’attività della task-force della Questura di Ascoli Piceno, composta dal Vice Questore della Polizia di Stato Dr.ssa Mariachiara Basurto e dal Vice Questore dr. Guido Riconi, è quello di instaurare un rapporto di collaborazione e fiducia con i ragazzi delle scuole secondarie di 2° grado della Provincia di Ascoli Piceno.

Infatti nella giornata del 25 novembre hanno incontrato una 4^ e una 5^ classe dell’Liceo Artistico “Licini” di Ascoli Piceno, facendo un excursus sui diversi strumenti normativi e operativi che il legislatore ha messo a disposizione negli ultimi anni per contrastare e prevenire il fenomeno della violenza di genere (ultimo in ordine di tempo, il “codice rosso” varato nel 2019), a cui si aggiungono le sinergie messe in campo dalla rete composta da istituzioni, forze dell’ordine e associazioni, strumento indispensabile per assistere le donne vittime di violenze.

Nell’occasione è stato consegnato un opuscolo che oltre a riportare i numeri che cristallizzano i reati di violenza nei confronti delle donne, racconta anche storie reali il cui epilogo possa contribuire a scardinare ogni paura e rappresentare per le innumerevoli vittime di violenza di genere lo stimolo di chiedere aiuto e denunciare.

L’opuscolo, tra le altre indicazioni, ci ricorda che:

  • In caso di emergenza chiamare il 112 NUE o il 113;
  • Per segnalare situazioni di disagio, anche in forma anonima, si può usare l’APP YouPol, con cui potrai chattare con la Sale operativa della Questura, inviando messaggi o immagini;
  • Si ricorda infine che chiunque avesse bisogno di un consiglio, di un chiarimento, di un riferimento, o volesse denunciare un episodio di cui si sente vittima, potrà farlo con la massima riservatezza e in qualsiasi momento del giorno o della notte, rivolgendosi a un qualunque Ufficio di Polizia per ricevere aiuto.

Clicca qui per la galleria delle foto


27/11/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/01/2022 02:10:33