Questura di Ascoli Piceno

  • Viale della Repubblica n.8 - 63100 ASCOLI PICENO ( Dove siamo)
  • telefono: 0736355111
  • email: gab.quest.ap@pecps.poliziadistato.it

Pasquetta sulle strade del Piceno: posti di blocco delle forze dell’ordine

CONDIVIDI
controlli della Polizia di Stato in riviera

Controlli della Polizia di Stato sulla riviera

E’ stato intensificato il pressing delle forze dell’ordine sulle strade del Piceno, al fine di scoraggiare i pochi che, con i loro comportamenti poco virtuosi, denotano scarsa attitudine al rispetto delle misure disposte per frenare la diffusione del COVID 19. Infatti, su input del Prefetto Rita Stentella, anche a Pasquetta, giornata dedicata alle gite fuori porta, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e i Corpi delle Polizie Locali, questi ultimi messi a disposizione dai Sindaci dei Comuni della provincia Picena, hanno alzato ancor di più il livello dei controlli, schierando in campo tutto il personale in servizio.

Il dispositivo dei controlli, supportato dall’alto da un elicottero dell’11° Reparto Volo della Polizia di Stato, è stato ideato dalla Questura di Ascoli Piceno in modo da creare un vero e proprio reticolo sul territorio provinciale senza lasciare nulla al caso. Sono stati monitorati gli spostamenti delle persone a piedi, in bici, in moto, in auto, in treno e via mare, così come sono stati scandagliati i social per scovare se c’erano persone che si erano date appuntamento per pranzare insieme. Gli investigatori hanno pure annotato le targhe delle auto sotto le seconde case al mare o in montagna, per sanzionare chi si è spostato senza motivo da dove vive.

Le strade a Pasquetta erano deserte, ma qualcuno ha cercato di fare il furbetto, senza tuttavia riuscirci, com’è accaduto a 4 sprovveduti. Ma andiamo per ordine.

Un 61enne di San Benedetto del Tronto è stato sanzionato da una pattuglia di quel Commissariato mentre si allontanava dalla Riserva Naturale Sentina. L’uomo è stato avvistato da una imbarcazione della Guardia di Finanza intenta a vigilare lo specchio di mare antistante. Lui ha capito tutto provando a dileguarsi, ma è finito tra le braccia dei poliziotti dopo l’allarme lanciato dall’equipaggio del natante.

E’ andata male anche a un 56enne di Centobuchi, sorpreso da una pattuglia della Polizia Stradale a fare jogging sul lungomare Marconi di San Benedetto del Tronto, dove era giunto dopo una bella passeggiata in sella alla sua bicicletta.

Sempre sul lungomare la Polstrada ha sanzionato anche un 45enne che, alla richiesta di spiegazioni, ha detto ai poliziotti che non ce la faceva più a stare in casa. Ma lui era già stato sorpreso giorni fa a zonzo e multato dai Carabinieri.

Un 41enne di Martinsicuro è stato fermato dalla Polstrada presso l’area di servizio di Maltignano, sul raccordo tra Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto. Si è giustificato dicendo che stava tornado dal Mazzoni ove aveva condotto il fratello per una visita. Ma era una scusa, poiché al Pronto Soccorso non c’erano mai stati.


13/04/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/09/2020 22:50:24