Questura di Ascoli Piceno

  • Viale della Repubblica n.8 - 63100 ASCOLI PICENO ( Dove siamo)
  • telefono: 0736355111
  • email: dipps105.00f0@pecps.poliziadistato.it

Le strutture ricettive del Piceno collegate on-line con la Polizia di Stato

CONDIVIDI

Una nuova risorsa per il contrasto alla criminalità

PROCEDURA PER LA TRASMISSIONE TELEMATICA DELLE SCHEDINE ALLOGGIATI

Trasmissione delle schedine alloggiati all’Autorità di Pubblica Sicurezza

Sulla Gazzetta Ufficiale del 14 giugno 2019 è stato pubblicato il decreto legge nr. 53 recante “Disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica”. L’art. 5 del predetto decreto, al comma 1, introducendo una specifica modifica all’art. 109/3 del Regio Decreto 773/31 (TULPS) prevede l'obbligo di invio alle Questure - esclusivamente mediante mezzi informatici o telematici - della comunicazione riguardante le generalità delle persone alloggiate, entro le 24 ore dall’arrivo. Per i soggiorni non superiori alla 24 ore la comunicazione deve avvenire entro le 6 ore successive all’arrivo. In caso di momentanea sospensione del servizio (aggiornamenti, manutenzione, etc.) sul portale (homepage) comparirà con congruo anticipo un avviso contenente gli orari nei quali l’inserimento non sarà possibile. Nel caso in cui l’inserimento dei dati degli ospiti dovesse coincidere con detti orari (e solo in quel caso) sarà possibile inviare esclusivamente a mezzo PEC (posta elettronica certificata) 1 file in formato PDF contenente le informazioni necessarie (identificativo della struttura - ID, generalità complete degli ospiti, acquisizione digitale dei documenti di riconoscimento). Questo unico file PDF dovrà essere inviato, nel rispetto dei limiti di tempo stabiliti dalla legge, all’indirizzo: dipps105.00F0@pecps.poliziadistato.it

Ai sensi dell’art. 19 bis del Decreto Legge113/2018, l’obbligo di cui all’art. 109 del TULPS, viene esteso anche alle locazioni o sub-locazioni di immobili o parti di essi con contratti di durata inferiore ai 30 giorni per usi turistici o altri scopi” (c.d. affitti brevi).

I soggetti della provincia interessati: albergatori, affittacamere, proprietari privati, agenzie immobiliari, ostelli, rifugi, bed and breakfast, agriturismi, campeggi, ecc., per poter accedere al servizio dovranno essere accreditati dalla Questura di Ascoli Piceno/Commissariato di P.S. di San Benedetto del Tronto. I vantaggi della nuova procedura sono considerevoli; il gestore, senza alcun costo, potrà trasmettere dal suo esercizio le schedine alloggiati e ottenere la ricevuta che attesta l'avvenuto adempimento di legge.

La ricevuta dovrà essere conservata agli atti del gestore per 5 anni e dovrà essere esibita ad ogni eventuale richiesta degli organi di controllo.

La procedura di accreditamento è molto semplice. I titolari delle attività sopra citate dovranno inviare, preferibilmente tramite P.E.C. (posta elettronica certificata) il modulo (in alto a dx) di richiesta credenziali (compilato in ogni campo in modo chiaro, leggibile e debitamente firmato dal richiedente) allegando:

  • fotocopia della licenza di esercizio ricettivo/alberghiero (no per i proprietari privati)
  • fotocopia del documento di identità del titolare o proprietario.

La richiesta per ottenere le credenziali di accesso al Portale andrà inviata, a seconda della collocazione della struttura ricettiva sul territorio provinciale, ad uno dei seguenti indirizzi PEC:

> dipps105.00F0@pecps.poliziadistato.it  per i comuni di: Acquasanta Terme / Appignano del Tronto / Arquata del Tronto / Ascoli Piceno / Carassai / Castel di Lama / Castignano / Castorano / Colli del Tronto / Comunanza / Folignano / Force / Maltignano / Montalto Marche / Montedinove / Montegallo / Montemonaco / Offida / Palmiano / Roccafluvione / Rotella / Venarotta;

>dipps105.5200@pecps.poliziadistato.it  per i comuni di: Acquaviva Picena / Cossignano / Cupra Marittima / Grottammare / Massignano / Monsampolo del Tronto / Montefiore dell’Aso / Monteprandone / Ripatransone / San Benedetto del Tronto /Spinetoli.

Dopo la registrazione dell'istanza, la Questura di Ascoli Piceno o il Commissariato P.S. di San Benedetto del Tronto provvederanno ad assegnare le credenziali di accesso trasmettendole alla casella di posta elettronica indicata nella richiesta. La nuova versione del sistema Alloggiati Web prevede la modalità di accesso basata su autenticazione a due fattori (credenziali e one time password), rafforzati criteri di sicurezza, possibilità di utilizzo del servizio tramite dispositivi mobili e nuove funzionalità di supporto tecnico per le strutture ricettive.

I servizi offerti dal sito sono accessibili dalla homepage al seguente link: https://alloggiatiweb.poliziadistato.it/PortaleAlloggiati/ ,  dove sarà possibile reperire ulteriori informazioni circa:

  • modalità di accesso;
  • supporto ( informazioni generali/recupero credenziali/manuali/scarico tabelle);
  • normativa di riferimento;
  • F.A.Q.
  • contatti.
     

Si ricorda inoltre che per informazioni di carattere generale è possibile rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico ai recapiti: tel. 0736/355703 – PEC  urp.quest.ap@pecps.poliziadistato.it


23/09/2019
(modificato il 04/01/2023)

30/05/2024 09:33:33