Questura di Arezzo

  • Via Filippo Lippi snc - 52100 AREZZO ( Dove siamo)
  • telefono: 05754001
  • fax: 0575400477
  • email: gab.quest.ar@pecps.poliziadistato.it

Concluso il concorso "Il poliziotto un amico in più - Crescere e migliorare insieme... noi protagonisti del cambiamento”

CONDIVIDI

Si è conclusa l’ultima tappa della 14^ edizione del concorso "Il poliziotto un amico in più - Crescere e migliorare insieme... noi protagonisti del cambiamento” organizzato dalla Polizia di Stato in collaborazione...

Si è conclusa l'ultima tappa della 14^ edizione del concorso "Il poliziotto un amico in più - Crescere e migliorare insieme... noi protagonisti del cambiamento" organizzato dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e l'Unicef, dedicato agli alunni delle scuole materne, elementari, delle medie inferiori ed il biennio delle superiori.

Ieri 29 maggio, il Questore di Arezzo dott. Enrico Moja, si è recato presso le scuole partecipanti per ringraziare i concorrenti ed esprimere il proprio apprezzamento agli studenti che, con le loro opere, sono riusciti, nel decorso mese di aprile, a superare le selezioni provinciali. Nell'occasione, il dott. Moja è stato lieto di rispondere a tutte le domande dei giovani alunni ed è stata un'ulteriore opportunità per consolidare il rapporto di fiducia instaurato nel corso dell'anno scolastico tra gli studenti e la Polizia di Stato, grazie anche all'attività di prossimità svolta dai Poliziotti di Quartiere della Questura di Arezzo che, sotto la direzione del Commissario Capo Dott. Vincenzo Alagia ed in collaborazione con la Polizia Postale, hanno realizzano incontri nelle scuole su tematiche attuali quali bullismo, cyber bullismo, pericoli del web, sostanze stupefacenti e vandalismo.

Qui di seguito i finalisti delle selezioni provinciali del concorso e in alto a destra la galleria fotografica della giornata:

• Per la categoria "Arti figurative e tecniche varie" - scuola primaria:
la classe quinta della scuola Primaria di Pratantico - I.C. "Piero della Francesca" (Ciro Alessio Amato, Francesca Barbini, Luca Capecchi, Elenia Cincinelli, Chiara Della Lunga, Federica Fabbri, Annachiara Frontani, Gabriele Fusai, Gaia Lacanna, Alice Mearini, Gabriele Mencaroni, Sofia Morelli, Leonardo Nocenti, Lorenzo Onesti, Sara Pennati, Filippo Piovosi, Elia Zamperini) con un plastico corredato da un libro artigianale dal titolo "Diversi e uguali", con collage, disegni e pensieri, materializzazione del libro in miniatura contenuto all'interno del plastico stesso;

• Per la categoria "Opere letterarie" - scuola primaria:
Maria Laura Pasqui della classe quinta della scuola Primaria "La Chimera" - I.C. "Giorgio Vasari", con la poesia intitolata "I diritti";

• Per la categoria "Opere letterarie" - scuola secondaria di primo grado:
la classe terza B della scuola secondaria di primo grado dell'I.C. Margaritone (Michele Amatucci, Francesca Caneschi, Francesco Colia, Raju Debnath, Irene Di Gangi, Federico Dragoni, Andrea La Bella, Andrea Marcozzi, Andrea Meoni, Sharose Nazir, Michele Picchi, Aristotle Arsigono Quirit, Elena Rossi, Camilla Scapecchi, Noemi Sciadini, Gian Marco Sorini, Elia Squarcialupi, Tommaso Stopponi, Matilde Vagnuzzi, Elena Verdelli , Martina Vitiello, Gaia Zompetti, + 6 alunni) con un testo di giornalismo intitolato "Vivere o sopravvivere da vu cumprà";

• Per la categoria "Tecniche multimediale e cine-televisive" - scuola secondaria di primo grado:
il gruppo di 5 alunni (Giulia Alfreducci, Viola Menci, Edoardo Occhini, Alice Scarlato e Jessica Valdambrini) della classe II G della scuola secondaria di primo grado dell'I.C. "F. Severi" di Arezzo, con il video dal titolo "Articolo 3".


30/05/2014

20/09/2020 17:21:34