Questura di Arezzo

  • Via Filippo Lippi snc - 52100 AREZZO ( Dove siamo)
  • telefono: 05754001
  • fax: 0575400477
  • email: gab.quest.ar@pecps.poliziadistato.it

La Polizia di Stato arresta due giovani per spaccio di stupefacenti.

CONDIVIDI

La Polizia di Stato arresta due giovani per spaccio di stupefacenti.

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto due giovani, fermati ieri in via Guido Monaco da una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine. I due, controllati a bordo dell'auto, hanno subito destato dei sospetti agli agenti che li hanno trovati in possesso di sostanza stupefacente..
In particolare, uno dei due, C.S.., ventenne, italiano, è stato trovato in possesso di una ventina di buste già confezionate di marijuana ed una dose di eroina. Inoltre, a seguito di perquisizione domiciliare effettuata a carico dell'altro giovane, A.M. del 1987, è stata rinvenuta ulteriore sostanza stupefacente dello stesso tipo per un peso complessivo di un ettogrammo. I due giovani erano anche in possesso di una cospicua somma di danaro con banconote di piccolo taglio. Rinvenuti anche alcuni coltelli usati per il confezionamento, nonché 180 capsule di farmaci anabolizzanti confezionate in blister che il soggetto aveva occultato nella propria abitazione. Entrambi gli individui annoverano precedenti penali in tema di spaccio di stupefacenti. L'autovettura utilizzata è stata sottoposta a sequestro.
I due giovani sono stati tradotti presso le locali celle di sicurezza a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per il rito direttissimo.


Individuato dalla Polizia di Stato l'autore di alcuni furti di carburante nelle stazioni del territorio aretino. L'uomo è stato rintracciato da un equipaggio della sez. Volanti della Questura di Arezzo. Grazie alla segnalazione di un cittadino, gli agenti hanno intercettato l'uomo, già notato come sospetto nella zona. La Polizia ha ricostruito i fatti e fermato l'uomo che per agire sostituiva la propria targa con un'altra, smarrita alcuni mesi prima da un ignaro cittadino. A bordo della propria autovettura, si riforniva alle stazioni carburanti per poi fuggire senza corrispondere il prezzo.
Nella mattinata l'uomo segnalato è stato intercettato da una pattuglia delle Volanti. A suo carico sono scattate le denunce per furto aggravato, ricettazione nonché fermo del veicolo e una sanzione pecuniaria ai sensi del codice della strada per uso di targa non propria.


I servizi svolti rientrano nell'attività di pattugliamento del capoluogo aretino svolte dalla Polizia di Stato, volti a garantire la sicurezza dei cittadini nel centro e nelle periferie della città attraverso la presenza della pattuglie impiegate e dei controlli svolti.
Complessivamente, sono stati identificati 90 soggetti e controllati 40 veicoli.


29/01/2015

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

13/08/2020 04:56:28