Questura di Arezzo

  • Via Filippo Lippi snc - 52100 AREZZO ( Dove siamo)
  • telefono: 05754001
  • email: dipps107.00F0@pecps.poliziadistato.it

La Polizia mette la parola fine alla carriera criminale di JENDOUBI Manoubi

CONDIVIDI

Nella tarda mattinata di ieri, in ottemperanza ad un ordine di esecuzione per la carcerazione, in questa via Monte Cervino...

Nellatarda mattinata di ieri, in ottemperanza ad un ordine di esecuzione per la carcerazione, in questa via Monte Cervino, all'interno della propria abitazione, è stato rintracciato ed arrestato da personale della Squadra Mobile aretina: JENDOUBI Manoubi, nato in Tunisia il 20 maggio 1974,con pregiudizi per violazione delle norme sul soggiorno e spaccio di sostanze stupefacenti, regolare, collaboratore domestico. Il Tunisino arrestato ieri mattina poteva vantare una lunga carriera criminale, professionalmente svolta nell'ambiente dello spaccio delle sostanze stupefacenti. La prima condanna era già stata riportata nel 2006 quando, dopo aver mietuto la sua prima vittima accertata, era stato condannato dal Tribunale di Montepulciano (SI) alla pena patteggiata di un anno e dieci mesi di reclusione, per spaccio di sostanze stupefacenti e morte come conseguenza di altro delitto. Gli anni a seguire sono stati caratterizzati da condanne, arresti in flagranza ed applicazioni di misure cautelari che, sospese a metà dello scorso anno, dopo circa sei mesi di custodia cautelare e due mesi di arresti domiciliari, sono sfociate nell'ordine per la carcerazione emesso dal Procuratore Capo di Arezzo ed eseguito dagli uomini della Squadra Mobile che ha condannato definitivamente JENDOUBI a 4 anni e 2 mesi di reclusione, congiunta al pagamento di 22.000 euro di multa per spaccio di sostanze stupefacenti. Al termine delle formalità di rito, l'arrestato è stato associato alla locale Casa Circondariale perché potesse continuare a scontare la propria condanna.
25/01/2015

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/07/2024 23:04:43