Questura di Arezzo

  • Via Filippo Lippi snc - 52100 AREZZO ( Dove siamo)
  • telefono: 05754001
  • fax: 0575400477
  • email: gab.quest.ar@pecps.poliziadistato.it

arresti per droga

CONDIVIDI

Non solo le zone periferiche ed i parchi, ma anche il centro città è interessato dal fenomeno dello ...

Non solo le zone periferiche ed i parchi, ma anche il centro città è interessato dal fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e l'occhio attento della 4^ Sezione della Squadra Mobile non ha omesso di vigilare. Nel pomeriggio di ieri, nei pressi della porta Trento e Trieste, gli operatori hanno fatto irruzione in un appartamento nel quale sono stati arrestati due pregiudicati, un uomo ed una donna, i cui movimenti e le cui frequentazioni, da tempo avevano insospettito gl'investigatori. L'uomo (E.G.A., alias A.G., alias G.A., alias L.A., tunisino, clandestino, classe 1981) e la donna (S.M., italiana, classe 1973) sono stati sorpresi mentre su un tavolino del loro appartamento, con coltelli, bilancia e bustine di plastica, preparavano 45 confezioni di cocaina da rivendere ai tossicodipendenti aretini. Alle manette, scattate immediatamente è seguita la perquisizione dell'appartamento, durante la quale, nascosti all'interno di un armadio, sono stati rinvenuti anche alcuni beni, verosimilmente provento di furto, che i due spacciatori stavano conservando:
  • 1 Tablet privo di marca, di colore nero, completo di accessori e scatola;
  • 1 Lettore DVD esterno per PC marca Samsung modello SE-S084 numero di serie Q7196RIS415143P;
  • 1 Notebook marca Asus modello Sonic Master avente numero seriale D3NOCV20305911C;
  • 1 Notebook marca Acer modello Aspire 5536 avente numero seriale 00514-365-65-680;
  • 1 Notebook marca Asus modello Altec avente numero seriale 9590AS06764219G;
  • 1 Notebook marca Toshiba modello Satellite L300 avente numero seriale 99062274Q;
  • 1 Lettore DVD per televisore marca MPman avente numero seriale 20070912699;
  • 1 Televisore a schermo piatto marca Samsung modello T22A300, avente numero seriale B2DMH9XBA07897E.
Gli spacciatori sono stati così denunciati anche per la ricettazione del materiale rubato. All'arresto in flagranza, è seguita questa mattina la prima udienza del giudizio direttissimo, all'esito della quale, dopo la convalida dell'arresto il Giudice ha disposto per gli imputati l'obbligo di firma.
12/02/2014

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

27/11/2020 15:28:05