Questura di Arezzo

  • Via Filippo Lippi snc - 52100 AREZZO ( Dove siamo)
  • telefono: 05754001
  • email: dipps107.00F0@pecps.poliziadistato.it

Tre cittadini rumeni arrestati per rapina

CONDIVIDI

Ieri pomeriggio ad Arezzo, in località San Zeno, un’anziana signora era uscita di casa per gettare l’immondizia

Ieri pomeriggio ad Arezzo, in località San Zeno, un'anziana signora era uscita di casa per gettare l'immondizia nei cassonetti poco distanti dalla sua abitazione. Incamminatasi per la strada, la sua attenzione veniva attirata da un ragazzo, che dopo averla chiamata da lontano, la induceva a fermarsi con la scusa di doverle richiedere delle informazioni stradali. Una volta avvicinatosi alla signora, il giovane, in modo repentino, la spinge facendola cadere in terra, e, dopo averla frugata in dosso in cerca di denaro, le strappa con forza dal collo una collana d'oro, per poi darsi alla fuga dopo averla minacciata di non urlare. La fuga del malvivente è stata tuttavia di breve durata poiché, una volta raggiunta l'autovettura che lo aspettava lungo la strada, con a bordo i suoi due complici, l'auto, dopo aver percorso poche centinaia di metri veniva immediatamente bloccata da una pattuglia di operatori di polizia in servizio presso il Commissariato di P.S. di Montevarchi. Gli agenti della squadra anticrimine del Commissariato, transitando lungo la strada comunale in località San Zeno, avevano notato un'autovettura di marca BMW con targa estera che sostava in modo sospetto con il motore acceso ai bordi della carreggiata. I sospetti sono diventati certezze quando gli agenti hanno visto il giovane esecutore materiale della rapina entrare rapidamente nell'autovettura, la quale ripartiva all'istante. Bloccato il veicolo dopo un breve inseguimento, i tre individui al suo interno, di nazionalità rumena, sono stati perquisiti, e, in seguito al riconoscimento dell'autore materiale della rapina effettuato dalla persona offesa rintracciata nell'immediatezza dei fatti, sono stati tutti tratti in arresto. I tre cittadini rumeni, residenti a Terni, N.C. e B.D. di anni 19 e R.O. di anni 48, gravati i primi due da numerosi precedenti in materia di armi e reati contro il patrimonio, sono stati nel pomeriggio di ieri tradotti in carcere, in attesa dell'udienza di convalida. La collana d'oro recuperata è stata riconsegnata alla legittima proprietaria.
30/10/2013

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/04/2024 03:24:41