Questura di Arezzo

  • Via Filippo Lippi snc - 52100 AREZZO ( Dove siamo)
  • telefono: 05754001
  • fax: 0575400477
  • email: gab.quest.ar@pecps.poliziadistato.it

Denunce - Esposti - Querele

Le denunce, gli esposti e le querele si possono presentare presso l’Ufficio Denunce della Questura negli orari di apertura al pubblico. Nei restanti orari, nei casi di urgenza, le denunce saranno ricevute dal personale in servizio disponibile in quel momento.

La denuncia

La denuncia è un atto con il quale chiunque abbia notizia di un reato perseguibile d'ufficio ne informa il pubblico ministero o un ufficiale di polizia giudiziaria.

La denuncia a domicilio

Per le persone in particolari condizioni fisiche o di salute, non in grado di raggiungere gli Uffici della Questura per sporgere una denuncia, la Polizia di Stato offre un servizio a domicilio attivabile contattando i nr. telefonici 0575-400545, 0575-400602, o il 113.

L'esposto

L'esposto è l'atto di richiesta di intervento dell'Autorità di P.S. presentato in caso di dissidi privati da una o da entrambe le parti coinvolte.

La querela

La querela è prevista dagli artt.336 e 340 del Codice di Procedura Penale e riguarda i reati non perseguibili d'ufficio per i quali invece è prevista la denuncia. Con la querela la persona che ha subito il reato (o il suo legale rappresentante) esprime la volontà che si proceda per punire il colpevole. I termini per la presentazione sono entro 3 mesi dal giorno in cui si ha notizia del fatto che costituisce il reato.

ENGLISH

                                                                                                                                                       Home - informazioni e modulistica


27/02/2019
(modificato il 15/05/2019)

16/11/2019 02:31:25