Questura di Arezzo

  • Via Filippo Lippi snc - 52100 AREZZO ( Dove siamo)
  • telefono: 05754001
  • fax: 0575400477
  • email: gab.quest.ar@pecps.poliziadistato.it

Permesso di soggiorno per cure mediche

CONDIVIDI

In assenza di visto d'ingresso

Il permesso di soggiorno per cure mediche in assenza di visto d’ingresso è concesso, in deroga alle norme in materia di ingresso e soggiorno, alle straniere, sprovviste di permesso di soggiorno rilasciato per altro titolo,  per il periodo di gravidanza e/o per i primi sei mesi dopo la nascita del figlio oppure agli stranieri affetti da condizioni di salute di particolare gravità (Rif. Art 19 Testo Unico Immigrazione D. Lgs 286/1998 e successive modificazioni)

Il permesso di soggiorno per cure mediche per gravidanza/parto può essere richiesto anche dal marito allegando, oltre ai documenti sottindicat,i anche il certificato di matrimonio (rilasciato da non oltre sei mesi e, quando proveniente dall'estero, tradotto e legalizzato dalle autorità diplomatiche italiane oppure tradotto e con il timbro "apostille").

Documentazione da presentare:

 -  Per il periodo di gravidanza: certificato di gravidanza con data presunta del parto rilasciato dalla struttura sanitaria pubblica

 - Per il periodo dei 6 mesi dopo il parto:  certificazione della nascita del figlio con indicazione della maternità e della paternità

-  Per gravissime patologie: certificazione rilasciata da struttura sanitaria pubblica o da un medico convenzionato con il Servizio sanitario nazionale attestante condizioni di salute di particolare gravità tali da determinare un rilevante pregiudizio alla salute in caso di rientro nel Paese di origine o di provenienza.

inoltre

-  4 foto tessera recenti e identiche

-  originale del passaporto (solo in visione, a richiesta)

-  fotocopia del passaporto

-  marca da bollo da € 16,00

-  documentazione attestante l’alloggio

-  documentazione attestante i mezzi di sostentamento

- se posseduto (anche scaduto) il precedente permesso di soggiorno


 

Per la presentazione della domanda

richiedere un appuntamento tramite messaggio

al numero Whatsapp dell'Ufficio Immigrazione della Questura di Arezzo 351 91 34 939

 

Coloro che non utilizzano Whatsapp potranno richiedere un appuntamento

tramite gli ordinari canali telefonici: Contatti Uffici


ITALIANO - ENGLISH

Altre risorse:

Ritiro dei permessi e carte di soggiorno

Ufficio Immigrazione

Orari al Pubblico dei Commissariati di PS di Montevarchi e Sansepolcro

Ospitalità a cittadini extracomunitari: adempimenti per i privati che, a qualsiasi titolo, forniscono l’alloggio

                                                                                                                                                    Home - modulistica e servizi


30/06/2017
(modificato il 10/09/2020)

03/08/2021 13:14:45