Questura di Arezzo

  • Via Filippo Lippi snc - 52100 AREZZO ( Dove siamo)
  • telefono: 05754001
  • fax: 0575400477
  • email: gab.quest.ar@pecps.poliziadistato.it

MINACCIA CON PISTOLA EX DIPENDENTE CHE VOLEVA ESSERE PAGATO. UN ARRESTO DELLA POLIZIA DI STATO PER DETENZIONE ILLEGALE DI ARMA COMUNE DA SPARO.

CONDIVIDI
AUTOVETTURE

                 L’incontro casuale in un bar di via Vittorio Veneto e il caffè che diventa occasione per far emergere vecchie ruggini tra il datore di lavoro e un ex dipendente che vantava pagamenti di prestazioni lavorative non saldate. I toni particolarmente accesi con minacce di morte da parte del datore di lavoro, costringono il dipendente a richiedere l’intervento degli equipaggi dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Arezzo che sul posto rintracciano la parte offesa, mentre il datore di lavoro si era già allontanato prima dell’arrivo degli agenti. I primi accertamenti compiuti dagli operatori permettono di appurare che le minacce in realtà andavano avanti già da un po’ di tempo e in una circostanza era comparsa anche una pistola. Sulla vicenda, pertanto, intervenivano anche gli investigatori della Squadra Mobile che rintracciavano a Pieve al Toppo il datore di lavoro, C.G. 49enne pregiudicato il quale non risultava detentore di alcuna arma da sparo. Per tali motivi gli agenti della Squadra Mobile e delle Volanti procedevano a eseguire una perquisizione domiciliare presso la sua dimora che consentiva di rinvenire una pistola semi-automatica marca SMITH & WESSON calibro 7,65 munita di caricatore e munizionamento, oggetto di un furto in abitazione verificatosi a Città di Castello nel 2008.

                 Per tali motivi il soggetto veniva arrestato per detenzione illegale di arma comune da sparo e trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa di rito direttissimo.

           Arezzo, 1 giugno 2021


01/06/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

28/10/2021 14:32:40