Questura di Ancona

  • Via G. Gervasoni, 19 - 60129 ANCONA ( Dove siamo)
  • telefono: 07122881
  • email: dipps103.00F0@pecps.poliziadistato.it

Ancona: Volanti - Controlli ed arresti nella notte

CONDIVIDI
Anche oggi i poliziotti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Ancona, impegnati nel quotidiano e mirato controllo del territorio, hanno assicurato alla giustizia un extracomunitario tunisino ricercato da più di un anno dalle Forze di Polizia. Il tunisino è stato arrestato a seguito di un'ordinanza di applicazione della custodia cautelare emessa dal Tribunale di Modena per i reati di danneggiamento aggravato e resistenza a P.U., fatti avvenuti presso il Centro di Identificazione ed Espulsione di Modena il 21.05.2012. L'uomo è stato rintracciato dagli Agenti diretti dal V.Q.A. Cinzia Nicolini, dopo accurati controlli effettuati a seguito della segnalazione di una lite violenta avvenuta nell'area portuale di Ancona. K.L., tunisino di 32 anni in Italia senza fissa dimora e clandestino sul territorio italiano, è stato individuato nel quartiere di Posatora e veniva soccorso in quanto presentava delle ferite lacero contuse guaribili in 7 giorni causate a suo dire da una persona a lui sconosciuta durante la lite. Dopo le cure mediche l'uomo è stato ristretto presso il Carcere di Montacuto a disposizione dell'A.G. Nella serata precedente gli Agenti hanno rintracciato nel capoluogo dorico altri due extracomunitari, un albanese di 28 anni ed un marocchino di 32 entrambi privi di permesso di soggiorno e pregiudicati. I due sono stati accompagnati in Questura ove, dopo gli accertamenti eseguiti dall'Ufficio Immigrazione, è stata attivata la procedura di espulsione dall'Italia mediante accompagnamento alla frontiera di Bari, per l'albanese ed al CIE di Roma per il marocchino. Controlli minuziosi e mirati sono stati effettuati nelle zone calde della città, Archi, Piano S. Lazzaro e Stazione. Esercizi commerciali e locali pubblici sono stati oggetto di verifiche nel corso delle quali non si sono riscontrate irregolarità. Numerose anche le contravvenzioni al C.d.S. elevate nel corso dei posti di controllo per mancate coperture assicurative, uso del telefono cellulare ed alta velocità. ... e la sicurezza continua 3 settembre 2013 - Uffici Stampa Questura Ancona
04/09/2013

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

29/02/2024 00:48:57