Questura di Ancona

  • Via G. Gervasoni, 19 - 60129 ANCONA ( Dove siamo)
  • telefono: 07122881
  • email: dipps103.00F0@pecps.poliziadistato.it

Misure di Prevenzione emesse dal Questore di Ancona

CONDIVIDI
Anticrimine

Continua incessante l’attività disposta dal Questore di Ancona, Dr. Cesare Capocasa, volta a prevenire condotte violente, maltrattanti, persecutorie, criminose o comunque pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica ad Ancona e nella provincia. In particolare, le misure di prevenzione si rivelano strumenti particolarmente efficaci poiché consentono di evitare che soggetti pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica possano commettere reati. Si tratta infatti di provvedimenti che hanno il fine specifico di prevenire la commissione di reati, colpendo soggetti che per il tenore di vita e per i precedenti giudiziari, appare verosimile possano continuare a delinquere o comunque mettere in pericolo il vivere ordinato e sereno. Per ciascuna categoria di soggetti pericolosi esiste un provvedimento specifico, che mira ad impedire le recidive e a difendere la società civile.
Il bilancio di questa attività è particolarmente significativo. Infatti, nello scorso anno sono state disposte dal Questore in totale 372 misure di prevenzione. Mentre, nell’anno corrente, il bilancio fino al 25 agosto 2023 è già di 265 misure, dunque solo nei primi otto mesi dell’anno. 
Nello specifico sono stati disposti fino ad oggi:
85 Avvisi Orali
81 F.V.O
38 Divieti di Accesso alle Aree Urbane
31 Daspo Sportivi
20 Ammonimenti per Stalking e/o Violenza Domestica
10 Sorveglianze speciali
Nel bilancio sono ricompresi anche due Fogli di Via Obbligatori disposti nella mattinata odierna dal Questore nei confronti di due soggetti, un italo australiano di circa 59 anni residente in provincia di Pescara ed un rumeno di circa 55 anni residente in Provincia di Macerata. Nello specifico erano pervenute numerose segnalazioni in relazione alla presenza di persone che utilizzano una zona storica della città (Arco di Traiano) come ricovero notturno, creando problemi sanitari e di sicurezza urbana. Infatti, la sosta notturna di persone che dormono in zone interdette e non attrezzate, meta anche di visitatori e turisti, determina una sensazione comune di mancanza di sicurezza. Inoltre, la presenza risultava strumentale alla ricerca di espedienti per trarre profitto, in relazione anche all’assidua frequentazione di persone con pregiudizi di Polizia. Per tale motivo, il Questore di Ancona ha emesso due FVO con i quali impone ad entrambi i soggetti il divieto di far rientro nel territorio del Comune di Ancona per un periodo di 1 anno. 


26/08/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/06/2024 02:39:48