Questura di Ancona

  • Via G. Gervasoni 19 - 60129 ANCONA ( Dove siamo)
  • telefono: 07122881
  • email: gab.quest.an@pecps.poliziadistato.it

EMERGENZA COVID19

CONDIVIDI
CONTROLLI1

CONTROLLI E SANZIONI NEL FINE SETTIMANA

 
Anche questo fine settimana sono stati svolti  i controlli di prevenzione sul territorio e di rispetto delle norme previste dal DPCM per prevenire la diffusione del virus Covid 19.
 
In particolare sono state  identificate  e controllate ben 150 persone e 13 esercizi commerciali.
 
Nella notte decorsa , intorno alle ore 23, durante il consueto controllo del territorio , la Volante identificava al Passetto cinque persone del Bangladesh sedute su una panchina. Tutte venivano sanzionate ai sensi dell'art. D.L.19/90.
 
Alle successive ore 1.30 , in via Martiri della resistenza, una pattuglia della Volante notava un uomo che camminava verso la stazione ferroviaria cercando di nascondere il volto e di non incrociare lo sguardo con la "biancoceleste".
 
I Poliziotti, una volta fermato,  gli hanno chiesto il motivo del suo peregrinare , e  l'uomo, di origine romena, spontaneamente consegnava agli Agenti due involucri contenenti rispettivamente  modiche quantità di cocaina e cannabis,
 
 rispondendo che stava camminando,  perché si sentiva depresso e aveva incontrato una persona a lui sconosciuta che gli aveva dato la piccola quantità di stupefacente  per tiralo su di morale.
 
 Così stava rientrando a casa felice di sentire i piccoli involucri dentro le tasche.CONTROLLI2
 
Oltre a sentire gli involucri nelle tasche , l'uomo è ritornato a casa sentendo anche la carta del verbale amministrativo ai sensi dell'art. 4 D.L. 19/2020 per inadempienza alla norma anticovid  e di quello ai sensi dell'art. 75 DPR 309/90.
 
Per finire alle 3.30 circa una pattuglia di Poliziotti transitando in via Monte Nerone notava due persone all'interno di una autovettura in un area di parcheggio che alla vista della Volante cercavano di abbassarsi all'interno dell'auto per nascondersi.
 
I due uomini , italiani venivano identificati e al perché fossero in quel luogo a quell'ora rispondevano che stavano solo fumando una sigaretta.
 
In realtà dopo i controlli di rito i poliziotti appuravano che non si trattava di una semplice sigaretta ma i due celavano all'interno dell'autovettura piccole dosi di cocaina, hashish marijuana. Così anche questi ultimi due giovani venivano
 
denunciati ai sensi dell'art. 75 DPR 309/90.
 

15/02/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

04/08/2021 13:22:59