Questura di Alessandria

  • Corso Lamarmora n. 71 - 15121 ALESSANDRIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0131310111
  • email: Pec Uff. di Gabinetto: dipps102.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Valenza (AL), arrestato per estorsione

CONDIVIDI

Arrestato per estorsione

Un artigiano orafo di Valenza, quarantaquattro anni, è stato arrestato dalla Squadra Mobile della Questura per estorsione. Le indagini sono partite circa un mese fa dalla denuncia del responsabile tecnico di un cantiere edile sito in Alessandria, incaricato della costruzione di alcuni alloggi, il quale aveva riferito alla Polizia di aver ricevuto una telefonata anonima nel corso della quale gli era stata fatta una richiesta estorsiva di 50.000 euro. Durante la conversazione telefonica, il malvivente gli aveva infatti comunicato di aver collocato in una baracca di pertinenza del cantiere, adibita a deposito, una tanica di benzina. Il sopralluogo effettuato nel luogo indicato dal malvivente ha, effettivamente, consentito ai poliziotti di rinvenire un congegno incendiario, non innescato, costituito da una tanica piena per tre quarti di materiale infiammabile, un accendigas, una batteria ed un timer, collegati tra loro da cavi elettrici. Le indagini, supportate da sistemi di intercettazione telefonica, hanno condotto gli investigatori alla città di Valenza dove, dopo svariati servizi di osservazione, l'estorsore è stato individuato. Nel frattempo sono continuati i contatti telefonici tra quest'ultimo ed i responsabili dell'azienda presa di mira. Nel corso dell'ultima telefonata è stata fissata la data della consegna del denaro: il primo pomeriggio di ieri. All'appuntamento però si sono presentati anche i poliziotti. L'uomo è stato immediatamente arrestato.
27/04/2010

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/06/2024 00:32:17