Questura di Agrigento

  • Piazza Vittorio Emanuele, 2 - 92100 AGRIGENTO ( Dove siamo)
  • telefono: 0922483111
  • fax: 0922483616 - 0922483540
  • email: gab.quest.ag@pecps.poliziadistato.it

Alloggiati Web - Sportello Virtuale

Alloggiati Web

 

 

 

 

Il servizio “Alloggiati Web”, https://alloggiatiweb.poliziadistato.it, è gratuito ed è raggiungibile attraverso una qualsiasi connessione internet, da pc con sistema operativo Windows e iOS. Il servizio è individuato quale unico sistema di comunicazione dei dati relativi agli alloggiati alle Questure territorialmente competenti.

L’invio telematico delle schedine alloggiati da parte delle strutture ricettive è obbligatorio ai sensi dell’art. 109 del T.U.L.P.S. e del Decreto del Ministero dell’Interno del 07 Gennaio 2013 e non fa distinzione tra attività imprenditoriale e non.

Ad esclusione dei rifugi alpini iscritti nell'elenco delle Regioni, il servizio è obbligatorio per: 

gestori di esercizi alberghieri, gestori di altre strutture ricettive, a chi fornisce alloggio in tende e/o roulotte, proprietari e gestori di case e di appartamenti per vacanze, affittacamere, gestori di strutture di accoglienza non convenzionale (bed & breakfast, ostelli, alloggi turistico rurali, residence), case di riposo o case di salute.

Si precisa che l’art. 19 del D.L. 119/2018 interpretando autenticamente l’art. 109 T.U.L.P.S., stabilisce che gli obblighi di registrazione e di comunicazione in esso citati, si applicano anche ai soggetti che cedono, in locazione o sub locazione, immobili con contratti della durata inferiore a trenta giorni. 

Per la violazione all’art.109 del T.U.L.P.S. la sanzione è riportata all'art. 17 del T.U.L.P.S. che prevede, l'arresto fino a tre mesi o l'ammenda fino ad € 206,00

E' da tener presente, inoltre, che nel caso sia accertata la reiterazione di questa infrazione si deve prendere in considerazione anche l'art. 81 del Codice Penale e che la contestazione dell’illecito puo’ comportare, come accessoria, la sospensione temporanea dell’autorizzazione a svolgere attività ricettiva.

Per accedere al servizio, gli interessati dovranno osservare una semplice procedura che prevede l’invio di una istanza, debitamente compilata, allegandovi la documentazione richiesta, recandosi o inviandola via posta elettronica ai Posti di Polizia secondo la loro competenza territoriale (vedi istruzioni operative).

I moduli di richiesta credenziali sono scaricabili dall’area dedicata (in alto a destra della presente pagina) ed individuabili tra le tipologie di strutture ricettive; la documentazione da allegare alle richieste di ottenimento credenziali è riportata nel file delle Istruzioni Operative.

IMPORTANTE:

Le credenziali saranno consegnate in maniera telematica solamente agli utenti in possesso di una casella di Posta Elettronica Certificata; chi non è in possesso di una casella di Posta Elettronica Certificata dovrà ritirare personalmente le credenziali presso l’Ufficio di Polizia a cui si è avanzata la richiesta. L’Ufficio di Polizia si riserva di consegnare le predette credenziali entro 60 gg. dalla ricezione dell’istanza. 

Ottenute le credenziali, l'utente potrà trasmettere telematicamente le generalità delle persone alloggiate direttamente dalla propria struttura ricettiva, attraverso il sito: https://alloggiatiweb.poliziadistato.it, seguendo le istruzioni tecniche riportate nella sezione "Supporto Tecnico" - area "Manuali" dove si possono trovare tutte le informazioni circa l'installazione e rinnovo del certificato digitale necessario all'utilizzo del servizio da PC Windows, Apple o Linux, oltre a guide sull'utilizzo del servizio.

Per qualsiasi informazione di natura giuridico/amministrativa oppure tecnica si prega di consultare la documentazione presente nel Portale Alloggiati Web nella Sezione Supporto Tecnico area Manuali. 

Così come disposto dall’art. 3 del Decreto 7 gennaio 2013 Ministero dell'Interno, solo nei casi in cui sussistano “problematiche di natura tecnica” al sistema Alloggiati Web che impediscano la trasmissione dei dati secondo le modalità previste al precedente art. 2, la comunicazione delle generalità dei soggetti alloggiati è effettuata mediante trasmissione all’indirizzo di posta elettronica certificata dell’Ufficio di Polizia territorialmente competente.

In tal caso la comunicazione dovrà essere trasmessa esclusivamente mediante l’apposito modulo denominato “Comunicazione alternativa dei dati” scaricabile nell’area dedicata del presente sito, compilando tutti i campi richiesti. 

Per facilitare l’utente nell’espletamento delle primissime fasi di richiesta delle credenziali e di primo accesso al sistema si consiglia di prendere visione del file Istruzioni Operative o contattare i numeri di telefono degli Uffici di Polizia competenti per territorio.


02/10/2019
(modificato il 07/10/2019)

21/11/2019 03:47:58