Questura di Agrigento

  • Piazza Vittorio Emanuele, 2 - 92100 AGRIGENTO ( Dove siamo)
  • telefono: 0922483111
  • fax: 0922483616 - 0922483540
  • email: gab.quest.ag@pecps.poliziadistato.it

AGRIGENTO: ARRESTI -

CONDIVIDI

AGRIGENTO: IMMIGRAZIONE CLANDESTINA ARRESTATI PER REATI CONNESSI AL FENOMENO DELL’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA-

In data 13 luglio u.s due distinte operazioni hanno permesso l'arresto di ben sette uomini, responsabili a vario titolo di reati connessi con il grave fenomeno dell'Immigrazione Clandestina. Così personale della Squadra Mobile e dello S.C.O., a seguito di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GiP presso il Tribunale di Agrigento ha tratto in arresto:

  • MARQUEZ Maria del Rosario, nato in Honduras il 22/04/75,residente in Lampedusa;
  • TRABELSI Rhida, nato in Tunisia il 21/03/64, residente in Agrigento;
  • ZOUABI Faouzi, nato in Tunisia l'11/09/64 , residente in Lampedusa;
  • INSALACO Antonio, nato a Canicattì il 17/10/47 e residente in Lampedusa.

I predetti, sono gravemente indiziati del reato di Favoreggiamento alla Permanenza sul territorio nazionale di cittadini clandestini, al fine di trarne ingiusti profitti.

L'altra operazione è stata effettuata da personale della 2^ Sezione della Squadra Mobile, che ha operato l'arresto di:

  • BRABA Alì, nato in Tunisia il 11/12/76;
  • GUESMI Ali, nato in Tunisia il 03/10/84;
  • MELKI Ramzi, nato in Tunisia 23/07/78, residente in Lampedusa;

Questi ultimi sono ritenuti responsabili dei reati di cui agli artt. 13, comma 13 e 13 ter del Decreto Legislativo n° 286/98, in quanto già espulsi dal territorio nazionale vi facevano rientro illegalmente e clandestinamente.

Tutti gli arrestati sono stati i associati presso la locale Casa Circondariale.


14/07/2011

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/09/2020 17:15:16