Questura di Vibo Valentia

  • Via S. Aloe snc - 89900 Vibo Valentia ( Dove siamo)
  • telefono: 0963965111
  • email: gab.quest.vv@pecps.poliziadistato.it

Sorpreso per la seconda volta a spacciare droga nella struttura di accoglienza che lo ospita

foto droga

Arrestato un ventunenne del Ghana

Ieri mattina personale del Commissariato di Serra San Bruno ha effettuato un controllo alla struttura di accoglienza per immigrati chiedenti asilo gestita dalla cooperativa “Stella del Sud” di Brognaturo, che ospita oltre centocinquanta migranti.

 Avvalendosi dell’ausilio di unità cinofile antidroga, ha perquisito i locali della struttura, ed ha rinvenuto nella stanza di uno degli ospiti diciotto grammi di marijuana già suddivisa in 22 dosi pronte per lo spaccio. È la seconda volta in poco più di un mese che l’ospite in questione viene sorpreso in possesso di droga all’interno del centro di accoglienza: infatti il 9 dicembre scorso era già stato arrestato dal medesimo personale perché trovato in possesso di quasi mezzo chilo di marijuana, anche in quel caso già suddivisa in dosi. Per questo reato il giovane si trovava sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma.

Oltre a spacciare droga, il ghanese presumibilmente aveva avviato anche un’altra lucrosa attività illecita; nella stanza sono state infatti trovate e sequestrate anche 32 paia di scarpe nuove di varie note marche e modelli, delle quali, non sapendone indicare la provenienza, ha dichiarato di averle comprate per uso personale. 

Il giovane quindi è stato nuovamente arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, oltre che denunciato per la ricettazione delle scarpe, probabilmente contraffatte, di cui era in possesso.  

Come ha disposto l’Autorità Giudiziaria, il ventunenne è stato riaccompagnato presso la sede della cooperativa “Stella del Sud”, dove rimarrà agli arresti domiciliari.


02/02/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/10/2017 09:28:20