Questura di Venezia

  • Sestiere di Santa Croce, 500 - 30100 Venezia ( Dove siamo)
  • telefono: 0412715511
  • fax: 0412715402-04
  • email: gab.quest.ve@pecps.poliziadistato.it

Rilascio Passaporti

INGRESSO MINORI DI ANNI 18 IN CROAZIA

Dal 01/01/2008, conseguentemente all'entrata in Europa della Repubblica di Croazia, è stata prevista una nuova normativa riguardante l'ingresso nel territorio croato, modificando anche le disposizioni inerenti l'ingresso di minori italiani non accompagnati.

La nuova procedura prevede che i minori non accompagnati dai genitori siano in possesso al momento dell'ingresso nello stato croato di un documento d'assenso all'espatrio firmato dai genitori o da chi esercita la potestà parentale .

Il suddetto atto d'assenso plurilingue deve contenere:

  1. i dati del minore, i dati dei genitori o dell'esercente la potestà parentale,
  2. i dati dell'accompagnatore nonché la durata ed il motivo del viaggio ed il periodo di validità dell'atto d'assenso stesso con l'autenticazione dell'atto da parte dell'organo competente italiano.

L'accompagnatore del minore ha l'obbligo di presentare l'originale o la copia autentica del documento d'assenso al personale di polizia di frontiera che lo restituirà vidimato.

Si precisa infine che il suddetto atto d'assenso non è necessario nel caso in cui il minore:

1. viaggi in aereo,

2. faccia parte di una gita scolastica o

3. partecipi a manifestazioni sportive o culturali

con il rispetto delle prescrizioni menzionate nella citata ministeriale.

Per eventuali contatti con le rappresentanze consolari croate in Italia o italiana in Croazia si forniscono i seguenti recapiti:

1.Consolato generale della Croazia a Trieste tel. 040/ 0775142

2.Consolato onorario della Croazia a Padova tel. 049/89218622

3.Consolato d'Italia a Spalato tel. 0038521348155


22/08/2011
(modificato il 20/09/2011)

16/10/2018 10:04:13