Questura di Varese

  • Piazza della Libertà, 2 - 21100 Varese ( Dove siamo)
  • telefono: 0332801111
  • email: urp.quest.va@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Commissariato di P.S. di Busto Arsizio – arresto sorvegliato speciale

foto

Ieri sera un quarantenne pregiudicato italiano, sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno in città, è stato arrestato dalla volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio dopo aver violato per due volte in un’ora la prescrizioni della misura di prevenzione ed essersi scagliato violentemente contro gli agenti intervenuti. Alle 21,10 l’uomo era stato controllato per la prima volta davanti a un bar di via XX Settembre, dove si era trattenuto oltre l’orario in cui avrebbe dovuto rincasare. In quella occasione la pattuglia della Polizia di Stato si era limitata a denunciarlo in stato di libertà, intimandogli di raggiungere immediatamente il domicilio. Alle 22,20 tuttavia la stessa volante è dovuta intervenire presso un’abitazione di via Costa perché lo stesso soggetto, evidentemente ubriaco e in compagnia di un altro pregiudicato, era in strada e suonava insistentemente il campanello urlando e pretendendo che il proprietario di casa lo facesse entrare. Anzi, alla vista degli agenti il pregiudicato ha rincarato la dose rivolgendo insulti e minacce sia ai poliziotti che al richiedente e ha poi cercato di entrare con la forza nell’abitazione sferrando gomitate e calci agli uomini in divisa, minacciati di morte. A quel punto gli operatori della volante lo hanno ammanettato e arrestato sia per la – ennesima – violazione della misura di prevenzione che per la resistenza a pubblico ufficiale.


16/01/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/07/2018 17:31:28