Questura di Varese

  • Piazza della Libertà, 2 - 21100 Varese ( Dove siamo)
  • telefono: 0332801111
  • email: urp.quest.va@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Squadra Volanti - Arresto di una coppia di cittadini nigeriani per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Squadra Volanti - Arresto di una coppia di cittadini nigeriani per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente

Continua l’incessante attività di prevenzione al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro cittadino. Lo scorso 02 ottobre, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno arrestato una coppia di cittadini nigeriani per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nel primo pomeriggio, presso i locali giardini “Estensi”, l’attenzione di una pattuglia di Poliziotti di Quartiere è stata attirata da un giovanissimo studente che stava confabulando con fare sospetto con un uomo di colore. Quest’ultimo, dopo qualche istante, ha raggiunto una sua connazionale, seduta su una panchina, per poi tornare dallo studente consegnandogli qualcosa. I due agenti hanno monitorato costantemente la scena e, appena il giovane studente si è accorto della loro presenza, ha gettato a terra l’oggetto appena ricevuto dallo straniero, ovvero un sacchettino contenente una modica quantità di marijuana, dandosi alla fuga. I poliziotti hanno recuperato l’involucro gettato a terra e fermato i due stranieri mentre il ragazzo è riuscito a fuggire.

I due sono stati identificati come cittadini nigeriani, lei di 22 anni senza fisa dimora, ed il fidanzato di 20 anni richiedente protezione internazionale.

La conseguente perquisizione ha permesso di rinvenire 20 sacchettini contenenti 10 grammi di marijuana ciascuno, nonché 35 euro in contanti.

Da accertamenti è emerso che il ventenne era già stato arrestato, in Piazza Repubblica, lo scorso mese di agosto per spaccio di stupefacenti. Il medesimo ritenendo di poter eludere eventuali controlli, aveva trasferito “l’attività illecita di spaccio” presso i giardini Estensi ed incaricato la propria ragazza, attualmente in stato interessante, di detenere ed occultare la sostanza stupefacente all’interno della propria borsa.

I due nigeriani sono stati quindi tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio in concorso, con l’aggravante di aver ceduto la droga in luoghi frequentati da studenti e bambini; la droga ed il denaro rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro.    


04/10/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/02/2018 08:35:16