Questura di Varese

  • Piazza della Libertà, 2 - 21100 Varese ( Dove siamo)
  • telefono: 0332801111
  • email: urp.quest.va@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Commissariato di P.S. di Busto Arsizio – Furto in un Supermercato.

foto

Un controllo effettuato dalla volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio nel parcheggio della stazione FS ha fatto scoprire un furto appena consumato in un supermercato e ha portato all’arresto del ladro. Erano le 10.30 di ieri quando la pattuglia, durante uno dei servizi di perlustrazione quotidianamente effettuati presso le due stazioni ferroviarie cittadine, ha notato un giovane a piedi che confabulava con due persone sedute all’interno di un’autovettura in sosta. Poiché il ragazzo in questione è ben conosciuto dalle Forze dell’Ordine – si tratta di un italiano di 22 anni che nonostante la giovane età ha già collezionato numerosi precedenti per reati contro il patrimonio venendo anche sottoposto alla sorveglianza speciale della P.S. – gli agenti hanno deciso di fermarlo per effettuare un controllo; hanno così scoperto che nello zaino che portava in spalla, al quale tra l’altro era ancora attaccato il supporto in plastica dell’etichetta, vi erano numerosi prodotti per l’igiene personale. Essendo evidente la provenienza illecita dei prodotti e vista la mancata collaborazione del pregiudicato, la volante ha effettuato una ricerca nei supermercati della zona scoprendo rapidamente che lo zaino e il suo contenuto, del valore di circa 200 euro, erano stati rubati pochi minuti prima dagli scaffali di un supermercato di viale Duca d’Aosta. Le telecamere dell’esercizio commerciale, tra l’altro, avevano immortalato il ladro mentre effettuava la razzia. Il ventiduenne è stato quindi arrestato in flagrante furto aggravato e la refurtiva restituita.

Quello appena descritto non è stato che l’ultimo di vari interventi effettuati nei giorni scorsi dalle volanti del Commissariato di via Ugo Foscolo, tre dei quali hanno riguardato soggetti trovati in possesso di droga.

Nel primo la volante, spintasi a Marnate nei pressi di un tratto boschivo noto per l’attività di spaccio, ha sorpreso un nordafricano intento a confabulare con gli occupanti di un’autovettura ferma a bordo strada. I poliziotti hanno intimato allo straniero di fermarsi ma quello si è dato alla fuga nel fitto della vegetazione, inseguito a piedi dagli agenti. Approfittando del buio e dell’inaccessibilità dei luoghi lo spacciatore è riuscito a dileguarsi abbandonando un sacchetto con circa cinque grammi di cocaina. E’ andata peggio a un marocchino controllato con due connazionali su un’autovettura ferma in via XI febbraio a Busto Arsizio. Nel corso della perquisizione del mezzo sono saltate fuori tre dosi di cocaina e lo straniero è stato denunciato. Stessa sorte è toccata a un albanese che, identificato in un bar di Busto, ha destato sospetti negli agenti che, dopo averne scoperto l’ubicazione, hanno esteso la perquisizione al suo domicilio. In casa vi erano quattro confezioni di marijuana per circa 20 grammi che sono costate la denuncia all’uomo e la segnalazione al Prefetto alla sua compagna. L’ultimo intervento ha riguardato un’auto fermata in via Zappellini con a bordo quattro romeni, tutti con precedenti per reati contro il patrimonio. Uno di loro è stato trovato in possesso di un coltello e denunciato mentre per altri due, domiciliati nell’hinterland milanese, è stato avviato il procedimento per l’emissione della misura di prevenzione del divieto di ritorno a Busto Arsizio. 


11/11/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/02/2018 08:42:46