Questura di Varese

  • Piazza della Libertà, 2 - 21100 Varese ( Dove siamo)
  • telefono: 0332801111
  • email: urp.quest.va@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Questura di Varese – Operazione “Ultimo Miglio”

Foto

L’operazione della Polizia di Stato denominata “Ultimo Migliodurata tre giorni – dal 28 al 30 agosto - coordinata dal Servizio Controllo del Territorio della Polizia di Stato, in linea con le direttive impartite dal Ministro dell'Interno, in seguito all'attentato terroristico di Barcellona, ha avuto come obiettivo il controllo dei mezzi per il trasporto collettivo di persone e dei mezzi pesanti all’ingresso dei centri storici delle città.

             L’operazione si è svolta in tutte le province italiane ed ha visto coinvolti, gli U.P.G.S.P. delle Questure e dei Commissariati di Polizia, i Reparti Prevenzione Crimine, con una intensificazione dei posti di controllo in prossimità degli accessi ai centri storici volti all’identificazione dei conducenti e la verifica dei dati attraverso le banche dati delle forze di polizia, compresa quella Schengen. 

            In città, la Questura di Varese ha partecipato all’operazione controllando:

·         96 Automezzi

·         129 Persone di cui 49 stranieri e 40 con precedenti di Polizia

            Sono state elevate, inoltre, 4 contravvenzioni al Codice della Strada, è stato sequestrato un furgone in Busto Arsizio, segnalato quale oggetto di appropriazione indebita, e il cui conducente, un 45enne di nazionalità pakistana, in regola sul territorio italiano, è stato denunciato per attività di volantinaggio “in nero”, stante il ritrovamento, a bordo dell’automezzo, di circa 20.000 volantini di un noto supermercato.

            Al fine di garantire maggiore sicurezza, la Questura di Varese continua inoltre incessantemente i controlli in Piazza della Repubblica e zona Stazioni, infatti anche ieri i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico – Squadra Volante – hanno controllato 30 persone, in tali aree, deferito all’Autorità Giudiziaria uno straniero per minaccia a P.U. e sequestrato, a carico di ignoti una modica quantità di hashish rinvenuta in Piazza della Repubblica.

            Oltre le quotidiane attività di controllo del territorio, numerosi sono gli interventi richiesti ai poliziotti dai cittadini. Nel pomeriggio di giovedì scorso personale della Squadra Volante ha denunciato un quarantenne italiano per tentato furto aggravato ai danni di un Centro Benessere di Varese.

            L’uomo, che ha numerosi precedenti in materia di reati contro il patrimonio, ha insospettito con i suoi comportamenti le dipendenti del Centro che hanno richiesto l’intervento della Polizia.

            Il personale intervenuto ha individuato immediatamente il soggetto, che accortosi dell’attenzione delle commesse si stava allontanando interrompendo il suo percorso benessere, e dopo averlo perquisito, i poliziotti hanno rinvenuto, nello zaino che aveva indosso, diversi arnesi atti allo scasso. Il soggetto infatti rimasto solo nello spogliatoio del Centro aveva scassinato un armadietto che conteneva indumenti di scarso valore.

            Oltre la denuncia ed il sequestro degli arnesi utilizzati, è al vaglio l’emissione di un Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Varese.


02/09/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/07/2018 19:47:06