Questura di Udine

  • Viale Venezia 31 - 33100 Udine ( Dove siamo)
  • telefono: 0432413111
  • fax: 0432413777
  • email: urp.ud@poliziadistato.it

Arrestato dalla Polizia di Frontiera di Tarvisio per favoreggiamento all'immigrazione clandestina

frontiera

Il personale della IV Zona Polizia Frontiera di Udine – Settore di Tarvisio, diretto dal Dr. Pietro Loverre, prosegue, in maniera incessante, nella sua attività di prevenzione e repressione di tutte le attività illegali che riguardano in particolar modo il traffico di esseri umani attraverso questa zona di frontiera, nonché le altre tipologie di reato ivi poste in essere.

Nell’espletamento di detti controlli, nella sera dell’8 marzo scorso veniva fermata nei pressi del valico autostradale di Coccau, in ingresso Stato, una autovettura AUDI A4 con targa austriaca con alla guida un cittadino italiano S.A. di anni 39, il quale trasportava clandestinamente nel territorio nazionale un  algerino H.M. di anni 42 sprovvisto di qualsiasi documento di identificazione in corso di validità.

Gli stessi venivano accompagnati presso gli uffici del Settore Polizia di Frontiera onde procedere all’arresto dell’autista per il reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina e per la completa identificazione dello straniero.

Al termine degli accertamenti, nei confronti dell’arrestato si è proceduto con rito direttissimo presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Udine già nella giornata dello scorso 9 marzo, mentre il cittadino algerino veniva deferito in stato di libertà per l’ingresso illegale nel territorio dello Stato.

A seguito dell’attività svolta, veniva sequestrata l’autovettura utilizzata per il trasporto del cittadino irregolare sul territorio nazionale.

Sono in corso accertamenti per determinare la posizione dell’arrestato all’interno di un contesto organizzativo criminoso finalizzato al traffico degli esseri umani.


14/03/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/11/2017 04:19:05