Questura di Udine

  • Viale Venezia 31 - 33100 Udine ( Dove siamo)
  • telefono: 0432413111
  • fax: 0432413777
  • email: urp.ud@poliziadistato.it

ARRESTO CITTADINO PAKISTANO PER FAVOREGGIAMENTO DELL’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

ARRESTO CITTADINO PAKISTANO

Personale della Polizia di Stato del Settore Polizia di Frontiera di Tarvisio, dipendente della IV Zona Polizia di Frontiera di Udine, prosegue la sua attività di prevenzione e repressione dei reati di favoreggiamento all’immigrazione clandestina, nonché di qualsiasi attività illegale e di traffico illecito di carattere transnazionale e transfrontaliero.

In particolare, lo scorso week end, durante un controllo finalizzato al contrasto dell’immigrazione clandestina effettuato presso la barriera autostradale “A23” Ugovizza Valbruna, rintracciavano il cittadino pakistano R.A. di 28 anni, regolarmente soggiornante in Germania il quale, a bordo di autovettura Ford Focus di nazionalità tedesca, trasportava un connazionale B.A. di anni 35, privo di alcun titolo valido all’ingresso e soggiorno sul Territorio Nazionale.

Per tale azione, il R.A. si rendeva responsabile del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e quindi veniva tratto in arresto ed associato alla Casa Circondariale di Udine. Il B.A. resosi responsabile del reato di ingresso clandestino nel T.N. veniva deferito alla locale Autorità Giudiziaria per tale reato.

Sono in corso indagini di Polizia Giudiziaria per verificare se il soggetto fa parte di qualche associazione criminale dedita al traffico di esseri umani.


18/09/2017
(modificato il 19/09/2017)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/10/2017 03:17:08