Questura di Udine

  • Viale Venezia 31 - 33100 Udine ( Dove siamo)
  • telefono: 0432413111
  • fax: 0432413777
  • email: urp.ud@poliziadistato.it

Casa per anziani di Cividale del Friuli, individuata dipendente ritenuta responsabile di reato di maltrattamenti gravi nei confronti di persone anziane.

Maltrattamenti anziani Cividale

In data 3 Aprile 2016 personale della Polizia di Stato di Cividale del Friuli dava esecuzione all'Ordinanza dì applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla Azienda servizi alla persona "Casa Per Anziani di Cividale del Friuli" nei confronti di una dipendente della menzionata azienda di servizi.

Il provvedimento è stato emesso dal G.I.P. di Udine che ha accolto le richieste del PM della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Udine, formulate a seguito dell'attività d'indagine svolta, anche mediante intercettazioni ambientali, che hanno permesso di raccogliere elementi che delineano un grave quadro indiziario a carico dell'inserviente, ritenuta responsabile del reato di maltrattamenti, aggravati dalle condizioni di minorata difesa degli anziani ospiti della struttura cividalese, con reiterati e gravi episodi di vessazioni.

Le indagini della Polizia di Stato hanno preso avvio agli inizi del mese di Febbraio 2017,  concernente a riferite condotte aggressive poste in essere dalla dipendente nei confronti dei degenti del nucleo "Stella Alpina", che accoglie anziani con problemi di demenza senile.

La Polizia di Stato ha acquisito le testimonianze delle persone informate sui fatti che hanno confermato come la dipendente, da lungo tempo della struttura, in molte occasioni avesse tenuto comportamenti fortemente aggressivi ed ingiustificati nei confronti delle ospiti, in particolare di tre donne.

E' stato rilevato dalla Polizia di Stato, che l'inserviente, durante i turni di lavoro, cercando anche di non farsi vedere, torceva le dita delle mani delle ospiti, inducendole ad urlare, avvolgeva e stringeva il viso delle anziane con un asciugamano, aveva utilizzato, un detergente per pavimenti per pulire le mani e il viso ad una degente, aveva fatto il bagno ad una donna con acqua troppo calda, aveva colpito al volto le stesse anziane donne. Tali comportamenti venivano accompagnati da frasi ingiuriose e umiliazioni morali nei confronti delle ospiti


06/04/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/06/2017 05:22:55