Questura di Trieste

  • Via Tor Bandena 6 - 34121 Trieste ( Dove siamo)
  • telefono: 0403790111
  • email: gab.quest.ts@pecps.poliziadistato.it

Finalmente ritrovato il ventenne siciliano scomparso

Ragusa

Rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria di Bolzano

La Polizia di Stato ha rintracciato questa mattina, verso le ore 08.30, presso la stazione ferroviaria di Bolzano, Claudio Ragusa, il ventenne catanese scomparso nei giorni scorsi dopo essere stato notato a Trieste, nei pressi della stazione dei bus, verso le ore 19.30 dello scorso 24 agosto, come si era potuto appurare grazie alle telecamere presenti in zona. Il giovane era giunto in città proveniente da Bologna a bordo di un vettore della Flixbus.

Da allora si erano perse le sue tracce e la madre si è recata in Questura per denunciarne la scomparsa, certa che il figlio si trovasse in zona. Le ricerche, già attivate nei giorni precedenti dal Commissariato di P.S. di Noto (Sr), ha immediatamente coinvolto le Volanti e gli uomini della Squadra Mobile triestina.

Ogni segnalazione è stata verificata dagli uomini impiegati costantemente nelle ricerche del ragazzo. Le mense cittadine, le piazze e i principali luoghi di ritrovo sono stati controllati dagli uomini impegnati nelle ricerche. La nota di ricerca, intanto, veniva diramata in tutta Italia, in particolare nel Nord-Est. La foto e le descrizioni dettagliate del giovane giungevano in tutti gli Uffici di Polizia e importante è stato anche il supporto degli organi di stampa e dalle segnalazioni dei cittadini.

Questa mattina la madre del ragazzo, in costante contatto con la Questura, riferiva per riferire che il figlio aveva contattato pochi minuti prima in fratello in Sicilia, dicendogli di trovarsi nei pressi della stazione dei treni di Bolzano. Le ricerche sono state, quindi, immediatamente indirizzate nel luogo indicato e sono state effettuate dagli operatori della Polizia Ferroviaria di Bolzano prontamente contattata dalla sala operativa della Questura di Trieste.

Il giovane è stato rintracciato in pochi minuti ed è stato accompagnato negli Uffici Polfer, dove ha ricevuto assistenza in attesa di rincontrare la madre.

 


01/09/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/11/2018 14:11:54