Questura di Treviso

  • Piazza delle Istituzioni, 1 - Edificio A - 31100 Treviso ( Dove siamo)
  • telefono: 0422/248111
  • fax: 0422/248300
  • email: urp.quest.tv@pecps.poliziadistato.it

Permesso di soggiorno

ufficio stranieri

UFFICIO IMMIGRAZIONE, MODULISTICA E INFORMAZIONI UTILI

Autorizzazione ai viaggi scolastici

 

Il modulo di autorizzazione ai viaggi scolastici per gli studenti extracomunitari, nell'ambito della Comunità Europea, deve essere compilato e firmato in duplice copia dal Preside o Dirigente scolastico.

Al modulo (in formato pdf) va allegata la seguente documentazione:

- fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità dello studente o di uno dei genitori ( dove lo studente risulta iscritto);

- fotocopia del passaporto in corso di validità.

Nel caso di permesso di soggiorno scaduto al modulo va allegata la fotocopia del documento scaduto e fotocopia della ricevuta postale.

Se lo studente non risulta titolare di passaporto è necessario apporre sul modulo una foto tessera .

La documentazione va presentata alla segreteria dell'ufficio immigrazione almeno 20 giorni prima della partenza

Dichiarazione di ospitalità

 

Ai sensi dell'art. 7 del Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, "chiunque, a qualsiasi titolo,

dà alloggio ovvero ospita uno straniero o apolide, anche se parente o affine, o lo assume per qualsiasi causa alle proprie dipendenze, ovvero cede allo stesso la proprietà o il godimento di beni immobili, rustici o urbani, posti nel territorio dello Stato,

è tenuto a darne comunicazione scritta, entro 48 ore, all'autorità locale di pubblica sicurezza.

La comunicazione comprende, oltre alle generalità del denunciante, quelle dello straniero o apolide, gli estremi del passaporto o del documento di identificazione che lo riguardano, l'esatta ubicazione dell'immobile ceduto o in cui la persona è alloggiata, ospita o presta servizio ed il titolo per il quale la comunicazione è dovuta".

Alla dichiarazione va allegata la fotocopia del passaporto dello straniero, in particolare delle pagine che riportano i dati anagrafici, il visto o il timbro d' ingresso.

Se lo straniero viene ospitato nel comune di Treviso, la dichiarazione di ospitalità va presentata in Questura all'Ufficio Relazioni con il Pubblico oppure può essere spedita all'Ufficio Immigrazione - ospitalità - Piazza delle Istituzioni 1- 31100 Treviso.

Se invece lo straniero viene ospitato nel comune di Conegliano la dichiarazione di ospitalità va presentata al Commissariato di Conegliano, in via Maggiore Piovesana n. 13; in tutti gli altri casi l'autorità locale competente è il Sindaco.

 


29/10/2009
(modificato il 24/02/2017)

19/10/2017 14:41:31