Questura di Treviso

  • Piazza delle Istituzioni, 1 - Edificio A - 31100 Treviso ( Dove siamo)
  • telefono: 0422/248111
  • fax: 0422/248300
  • email: urp.quest.tv@pecps.poliziadistato.it

Presentato il "Sistema Mercurio"

sistema mercurio

Volanti attrezzate per velocizzare il controllo del territorio

Questa mattina, alle ore 10.00, a Treviso in Piazza delle Istituzioni, sono state presentate le Volanti attrezzate con il “Sistema Mercurio”, il cui protocollo era stato già firmato lo scorso mese di aprile nel corso del 166° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato.

L’evento si è svolto alla presenza del Primo Dirigente della Polizia di Stato, dott. Andrea Del Ferraro, del Servizio Controllo del Territorio del Ministero dell’Interno, del Sig. Prefetto, Maria Rosaria Laganà e dei Presidenti delle Associazioni di Categoria che hanno contribuito alla realizzazione di tale progetto.

 Il “Sistema Mercurio”, ha lo scopo di potenziare i servizi di controllo del territorio, assicurando così maggior prevenzione ed un più rapido ed efficace intervento in situazioni di emergenza. 

Come ha evidenziato il Questore, Maurizio Dalle Mura, nel suo discorso, tale sistema ha il vantaggio diEsseci Sempre” è anche il sostegno della comunità che ha sostenuto la realizzazione progetto Mercurio, il cui protocollo è stato firmato alla fine della celebrazione, che consentirà di dotare le Volanti di nuove tecnologie per potenziare i servizi di controllo del territorio.
In sintesi, il sistema Mercurio:
• ridurrà il tempo necessario per eseguire i controlli - la pattuglia che potrà svolgere in autonomia gli accertamenti in banca dati, senza doverli richiedere via radio alla Sala Operativa;
• migliorerà il coordinamento della Sala Operativa, che potrà vedere in diretta l’intervento e potrà inviare in tempo reale fotografie di persone scomparse o ricercate a tutte le pattuglie;
• consentirà il controllo automatizzato e istantaneo delle targhe dei veicoli nel corso dell’attività di perlustrazione della volante sul territorio;
• farà risparmiare tempo ai cittadini e agli operatori – sarà infatti possibile scrivere atti direttamente sul veicolo, senza che sia necessario procedere in Questura. “ridurre il tempo necessario per eseguire i controlli - la pattuglia potrà svolgere in autonomia gli accertamenti in banca dati, senza doverli  richiedere via radio alla Sala Operativa;   di migliorare il coordinamento della Sala Operativa, che potrà vedere in diretta  l’intervento e  potrà inviare in tempo reale fotografie di persone scomparse o ricercate a tutte le pattuglie; di consentire il controllo automatizzato e istantaneo delle targhe dei veicoli nel corso dell’attività di perlustrazione della volante sul territorio”


24/09/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/01/2019 16:58:35