Questura di Treviso

  • Piazza delle Istituzioni, 1 - Edificio A - 31100 Treviso ( Dove siamo)
  • telefono: 0422/248111
  • fax: 0422/248300
  • email: urp.quest.tv@pecps.poliziadistato.it

Arrestato rapinatore della banca Carige

Regalava parte del bottino ai senzatetto

La Squadra Mobile di Treviso ha catturato nei giorni scorsi l'autore della rapina presso la banca Carige, nel centro storico di Treviso. Si tratta Salvatore Mercaldi già noto alle Forze dell’Ordine. E’ stato arrestato qualche giorno fa mentre si apprestava a mettere a segno un altro colpo nella Marca. In tasca aveva un'arma finta.  

La rapina nel centro storico di Treviso avvenne nella mattina del 30 giugno. Il 52enne entrò nella filiale, vestito da persona distinta in cui era presente un solo cassiere: il bandito, a volto scoperto e armato di coltello, si fece consegnare una somma di 3500 euro e riuscì a dileguarsi. "Dammi i soldi e sblocca le porte, altrimenti ti uccide": disse all’impiegato.

L'Iindagine della Squadra Mobile, che ha identificato nell'arco di pochi giorni l'autore del colpo , non è stata semplice. Il malvivente non utilizzava il cellulare e cambiava spesso domicilio spostandosi tra le province di Treviso, Padova, Venezia e Trento. Il sospetto è infatti che il 52enne possa aver messo a segno altri colpi, con le stesse modalità.

 Il 52enne, con oltre 30 anni trascorsi in cella per rapine, è stato scarcerato l'ultima volta pochi anni fa diventando un senza tetto.  Ai poliziotti l’uomo ha raccontato di aver donato parte del denaro, "guadagnato" con la rapina alla Carige, ai senza-tetto. Il piano era quello di fare quattro rapine al mese, per sistemarsi e vivere una vita dignitosa. 


15/09/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/12/2017 12:13:22