Questura di Treviso

  • Piazza delle Istituzioni, 1 - Edificio A - 31100 Treviso ( Dove siamo)
  • telefono: 0422/248111
  • fax: 0422/248300
  • email: urp.quest.tv@pecps.poliziadistato.it

Maltrattamenti i famiglia

materiale sequestrato

Due interventi delle Volanti

 Due sono stati gli interventi delle volanti per maltrattamenti in famiglia.

Nel primo caso, al centro della vicenda, c’è un ragazzo di 29 anni. Vive col nonno da qualche tempo, dopo che sia la madre che una zia, dopo dei seri problemi di convivenza, avevano deciso di allontanarlo.

Dal condominio in cui nonno e nipote vivono, verso le 23 è partita una chiamata al 113 da parte di vicini allarmati per il trambusto e le urla che provenivano dal loro appartamento. Il ragazzo stava distruggendo i mobili dell’abitazione – per il diniego da parte del nonno di dargli i soldi che chiedeva –  e l’anziano non riusciva a contenerlo.

Alla vista degli agenti delle volanti il giovane, anziché calmarsi, ha iniziato a fare anche peggio, aggredendo pure loro, tanto che è scattato l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Poi è stato rimesso in libertà, anche se con l’obbligo di firma: dovrà presentarsi in Questura per due volte al giorno a firmare.

 

Nel secondo caso, il ragazzo violento è un 19enne. Il giovane aveva aggredito sia i genitori che la sorella più piccola, sembra soltanto perché aveva fatto uscire il gatto dalla sua camera.

Anche qui si tratta di una situazione che si protrae da tempo e diventata insostenibile, tanto che i genitori, ormai incapaci di gestire gli umori e le violenze del figlio, sono arrivati a decidere di far intervenire la polizia.

Al loro arrivo a casa gli agenti hanno anche trovato alcuni grammi di hashish e marijuana, oltre che del materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Dopo che il giovane è stato portato in Questura è stato disposto l’allontanamento dalla casa famigliare, a tutela soprattutto della sorella minorenne. 


29/05/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/12/2017 12:09:26