Questura di Trento

  • Viale Verona 187 - 38100 Trento ( Dove siamo)
  • telefono: +390461899511
  • fax: +390461899777
  • email: urp.quest.tn@pecps.poliziadistato.it

DICHIARAZIONE D'ACCOMPAGNO PER I MINORI DI ANNI 14

E’ arrivato il periodo dei viaggi all’estero. Un nuovo servizio on line per i minori (dichiarazione d’accompagno) e i consigli per non trovarsi impreparati.

A norma di Legge, i cittadini italiani minori di anni 14 anni, possono uscire dal territorio nazionale solo se accompagnati da almeno un genitore e se in possesso di un documento valido per l’espatrio (carta di identità o passaporto). Per viaggiare all’estero con una persona diversa dai genitori o affidati ai servizi dedicati delle compagnie aeree, devono avere con se, oltre al documento, anche la dichiarazione di accompagno rilasciata dall’Autorità competente al rilascio del passaporto. (per la provincia di Trento la Questura o i Commissariati di P.S. di Rovereto e Riva del Garda).

 

La normativa non è nuova” spiegano dagli Uffici di Viale Verona, “è però cambiata la modalità di richiesta del documento che permette di affidare i minori a degli accompagnatori, siano parenti, insegnanti o servizi di assistenza delle compagnie aeree. Ora non è più necessario recarsi due volte in Questura o ai Commissariati di P.S. per inoltrare la richiesta e quindi per ritirarla, ma solo una volta per il ritiro. E’ infatti sufficiente accedere alla sezione “Accompagni” dell’Agenda on-line, (la stessa che si usa per richiedere il passaporto) e compilare un form con tutte le informazioni richieste. Dopo pochi giorni, i genitori riceveranno una email che li informa dell’emissione del documento. A questo punto, basta venire in Questura o al Commissariato indicato e ritirare il tutto, consegnando la richiesta in originale e le fotocopie dei documenti dei genitori, del minore e degli accompagnatori. I cittadini residenti nelle Comunità di Valle aderenti alla convenzione tra la Questura, la Provincia Autonoma di Trento e il Consorzio dei Comunni Trentini potranno, una volta inserita la richiesta, far recapitare la documentazione tramite i comuni che hanno recepito l’accordo (1) e sempre lì ritirare l’attestazione di accompagno.

La Questura ricorda che la Dichiarazione di Accompagno non è necessaria per i ragazzi che hanno compiuto i 14 anni e per i viaggi sul territorio nazionale. Prima di acquistare un biglietto o di impegnarsi per un viaggio, è consigliabile verificare la validità dei propri documenti e le indicazioni per l’ingresso e la permanenza nello Stato estero di destinazione, consultando il sito del Ministero deglil Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale all’indirizzo www.viaggiaresicuri.it .

 

 

  1. Bieno – Bocenago - Borgo Valsugana– Bresimo – Brez – Caderzone Terme – Cagnò – Caldes - Campitello di Fassa – Campodenno - Canal San Bovo – Canazei – Capriana – Carano – Carzano – Castelfondo - Castello Tesino - Castello-Molina di Fiemme – Castelnuovo – Cavalese – Cavareno – Cavizzana – Cis – Cles – Cloz – Commezzadura – Croviana –Daiano - Dambel –Denno – Faedo – Fondo – Grigno – Imer –Livo – Malé – Malosco – Mazzin – Mezzana – Mezzano – Mezzocorona – Mezzolombardo – Moena –– Novaledo – Ospedaletto – Ossana – Panchià – Peio – Pellizzano – Pelugo - Pergine Valsugana - Pieve Tesino – Pinzolo – Predazzo –Rabbi –Revò – Romallo – Romeno - Roncegno Terme - Ronchi Valsugana –Ronzone - Roveré della Luna - Ruffré-Mendola – Rumo - Sagron Mis – Samone – Sanzeno – Sarnonico – Scurelle – Sfruz – Soraga – Spiazzo –Sporminore – Stenico – Strembo –Telve - Telve di Sopra –Terzolas – Tesero - Tione di Trento – Ton – Torcegno –Valfloriana – Varena – Vermiglio - Villa Rendena - Ziano di Fiemme –Predaia – Valdaone - San Lorenzo Dorsino - Amblar Don - Borgo Lares - Castel Ivano – Contà - Dimaro Folgarida - Porte Rendena - Primiero San Martino di Castrozza - Sella Giudicarie - Tre Ville - Ville d'Anaunia - Sen Jan di Fassa

12/06/2018

19/08/2018 07:39:56