Questura di Trento

  • Viale Verona 187 - 38100 Trento ( Dove siamo)
  • telefono: +390461899511
  • fax: +390461899777
  • email: urp.quest.tn@pecps.poliziadistato.it

Una vita da social

Una vita da social

Le montagne innevate, il cielo blu ed una splendida giornata di sole, hanno fatto da cornice  al “Truck” della Polizia di Stato che nella mattinata odierna ha fatto tappa a Trento, in piazza Dante. La campagna itinerante della Polizia di Stato, denominata “Una Vita da Social”, é realizzata dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e con il Patrocinio dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, nell’ambito delle iniziative di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli della Rete per i minori.

Gli operatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Trento, hanno ascoltato le domande, le curiosità e le insicurezze dei ragazzi, ma soprattutto, hanno spiegato con elevata padronanza ai “nativi digitali“ ed ai loro accompagnatori, le insidie nascoste nei social network e come riconoscerle, mettendoli anche in guardia sulla pericolosità della diffusa abitudine di divulgare in rete immagini relative alla sfera intima, senza percepirne rischi e pericoli che hanno, in alcuni casi riportati dalla cronache, avuto conseguenze funeste.

Il progetto “Una vita da social”, nasce per sensibilizzare i giovani e dar loro una puntuale e corretta informazione sull’utilizzo sicuro della rete.

Gli specialisti della Polizia delle Comunicazioni, si sono inoltre soffermati anche sull’preoccupante fenomeno del cyberbullismo, noto da tempo per la sua gravità, sottoponendo agli intervenuti testimonianze di adolescenti che hanno vissuto il problema in prima persona.

Il messaggio rivolto ai giovani che sono vittime di violenze e aggressioni psicologiche apportate con l’uso distorto di socialnetwork e di ogni altra forma evoluta di comunicazione è quello di reagire DENUNCIANDO.

Le vittime devono trovare il coraggio di porre fine agli abusi, informando genitori, educatori e forze dell’ordine.

All’evento hanno partecipato 220 studenti, 10 insegnanti ed alcuni genitori.


02/03/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/12/2017 10:09:16